Archivio News

Date of publishing: 20 ott 2017

Stiamo modificando i virus più comuni in modo che cerchino e distruggano le cellule cancerogene.

Date of publishing: 20 ott 2017

Le trasportatrici più piccole, chiamate nanoparticelle, possono dirigersi direttamente verso le cellule tumorali portando con loro il farmaco.

Date of publishing: 20 ott 2017

Nel campo di battaglia rappresentato dal corpo umano, i macrofagi, ghiotti di agenti patogeni, affrontano pericolosi intrusi, tra i quali dei vermi parassiti detti ossiuri.

Date of publishing: 20 ott 2017

Programmatori informatici e studiosi dei dati collaborano con chimici e microbiologi per sbloccare il potenziale medicinale dei prodotti naturali.

Date of publishing: 20 ott 2017

I mitocondri, i convertitori di energia delle nostre cellule, sono diventati oggetto di studio di molti settori della ricerca sulle malattie.

Date of publishing: 20 ott 2017

Varie aziende di biotecnologia competono tra loro nello sviluppo di lenti a contatto intelligenti in grado di monitorare i livelli di zucchero nel sangue attraverso le lacrime.

Date of publishing: 20 ott 2017
Published by: Pfizer Italy

Il progetto Blue Sky è una collaborazione tra Pfizer e IBM progettata per sfruttare l’Internet delle Cose per ottenere informazioni esatte riguardo l’efficacia di un farmaco attraverso il monitoraggio della sua interazione con l’organismo.

Date of publishing: 19 ott 2017

Secondo una recente indagine, le tecniche di imaging a livello cerebrale non dovrebbero essere utilizzate dagli specialisti in terapia del dolore con l’intento di accertare se un presunto dolore cronico abbia un qualche fondamento.

Date of publishing: 19 ott 2017

L’infiammazione di lunga durata e l’immunosoppressione derivante dal trattamento delle malattie infiammatorie intestinali rappresenterebbero i principali fattori di rischio per lo sviluppo di tumori.

Date of publishing: 18 ott 2017

Dal 14 al 20 novembre, per la prima volta, le farmacie italiane offriranno gratuitamente lo screening del rischio di sviluppare una forma di diabete.

Date of publishing: 18 ott 2017

Il neo-presidente della Società Italiana di Urologia (Siu), Giuseppe Vespasiani, ha detto che, attraverso il progetto SIMULA, darà impulso all’implementazione della chirurgia robotica in Italia.

Date of publishing: 18 ott 2017

Le mastectomie profilattiche con risparmio del capezzolo (NSM) risultano altamente preventive nei confronti dei tumori mammari, anche nelle donne con mutazioni BRCA, e dovrebbero essere offerte come opzione per la riduzione del rischio alle pazienti appropriate.

Date of publishing: 18 ott 2017

La stabilità del ritmo circadiano è fondamentale per la funzionalità della barriera intestinale. L’interruzione dei ritmi circadiani (CRD) renderebbe l’epitelio intestinale suscettibile ai processi infiammatori.

Date of publishing: 16 ott 2017

La disfunzione erettile è un disturbo che impedisce all’uomo di ottenere e mantenere l’erezione del pene, non raggiungendo una rigidità sufficiente – in termini di volume e durata – a garantire la soddisfazione sessuale propria e del partner.1 Un disturbo che colpisce oltre 150 milioni di pazienti nel mondo e che si stima possa raddoppiare la sua portata entro il 2025.2

Date of publishing: 16 ott 2017

Il legame tra fumo e invecchiamento della pelle è stato provato a partire dal 1985, quando il Dr. Douglas Model dimostrò – attraverso la ricerca pubblicata sul British Medical Journal – l’alta correlazione tra i fumatori e la cosiddetta “smoker’s face”1, ovvero il viso tipico dei fumatori caratterizzato da tratti somatici legati all’invecchiamento.

Date of publishing: 16 ott 2017

Più di un miliardo di persone, nel mondo, fuma: è questo il dato aggiornato al 2016, diffuso dalla World Health Organization.1 Un’abitudine, quella del fumo, che ha impatti dannosi sulla salute, con un’elevata incidenza mortale. Il fumo di sigaretta, infatti, contiene oltre 4000 agenti chimici, di cui 250 estremamente nocivi e più di 50 altamente cancerogeni1, e uccide, ogni anno, circa 6 milioni di persone.

 

Date of publishing: 16 ott 2017

Il fumo di sigaretta rappresenta, ancora oggi, un problema di grande importanza sanitaria e sociale: nonostante le massive campagne di informazione e di prevenzione che, negli ultimi anni, hanno sensibilizzato la popolazione in modo diffuso, è un’abitudine a cui difficilmente si vuole e si può rinunciare, un atteggiamento molto complesso da sradicare.

Date of publishing: 16 ott 2017

Secondo una recente ricerca, la disfunzione erettile, comune negli uomini diabetici, non solo può svolgere un ruolo cruciale nella diagnosi precoce del diabete stesso data la sua presentazione evidente ma può rappresentare un campanello di allarme di problemi cardiovascolari.

Date of publishing: 10 ott 2017

Una nuova meta-analisi supporta la valenza dei defibrillatori impiantabili (ICD) per la prevenzione primaria nei pazienti con cardiomiopatie ischemiche e non.

Date of publishing: 10 ott 2017

La schizofrenia e alcune disabilità intellettive condividono molti varianti genetiche a livello di biologia cerebrale. Queste evidenza emerge da un’ampia metanalisi condotta da ricercatori di Cambridge.

Date of publishing: 10 ott 2017

Secondo uno studio americano su 666 donne, una carenza di accesso all’assistenza sanitaria potrebbe tradursi in un aumento dei casi di infezioni a trasmissione sessuale (STI) trattate e non trattate.

Date of publishing: 10 ott 2017

La calprotectina fecale e la lactoferrina, risultano utili nella valutazione della gravità endoscopica e nel prevedere future recidive cliniche dopo una resezione legata al morbo di Crohn.

Date of publishing: 9 ott 2017

A meno che non sia presente un’evidenza diretta di ipossiemia, somministrare ossigeno a una persona con un sospetto attacco cardiaco non sembra essere necessario, né utile. È quanto emerge da un ampio studio condotto dal Karolinska Institute di Stoccolma, che ha preso in considerazione i dati di 35 centri cardiologici svedesi.

Date of publishing: 9 ott 2017

Poco dopo un infarto al miocardio, i pazienti dovrebbero essere motivati a smettere di fumare, ma in molti non lo fanno e non ricorrono ai farmaci o presidi per contrastare questa abitudine.

Date of publishing: 9 ott 2017

Secondo una recente meta-analisi, l’impiego del test immunochimico fecale potrebbe rappresentare un’alternativa non interventistica per i soggetti a elevato rischio che rifiutano la colonscopia.

Date of publishing: 9 ott 2017

Secondo un recente studio sul morbo di crohn nella popolazione pediatrica, questi pazienti andrebbero incontro a esiti peggiori in presenza di un interessamento perianale che sia fistolizzante o meno.

 

Date of publishing: 9 ott 2017

Uno studio randomizzato ha dimostrato, nei soggetti con tumori del colon, come l’integrazione della vitamina D ad alte dosi sia in grado di rallentare la progressione della malattia.

Date of publishing: 9 ott 2017

I risultati del follow-up dello studio LIFT hanno dimostrato che nell’iperplasia prostatica benigna, la PUL, migliora i sintomi urinari, la qualità della vita e il punteggio che valuta la funzionalità prostatica.

Date of publishing: 26 set 2017

Bassi livelli di magnesio all’atto di un ricovero ospedaliero per emorragia intracerebrale sarebbero associati a ematomi di volume e crescita maggiore, nonché a esiti funzionali peggiori.

 

 

Date of publishing: 26 set 2017

Secondo uno studio svedese pubblicato sul Journal of Neurology, il Parkinson e l'idrocefalo normoteso avrebbero sintomi comuni a parte il tremore a riposo.

Date of publishing: 26 set 2017

Il dolore gastrointestinale funzionale è comune in bambini e adolescenti. È stata approvata una forma di PENFS in grado di modificare la cascata reattiva al sistema nervoso centrale mirando alle branche di 4 nervi cranici nell’orecchio esterno.

Date of publishing: 26 set 2017

Il gene APOE, implicato nel rischio di morbo di Alzheimer, agirebbe anche come fattore di rischio per la depressione tardiva, la quale però sarebbe maggiormente influenzata da una scarsa salute vascolare.

Date of publishing: 25 set 2017

Dall’analisi secondaria dei dati dello studio MUTT, nei pazienti con gravi cheratiti fungine, l’ipopion e le caratteristiche dell’infiltrato sono fattori predittivi di perforazione corneale e della necessità di una TPK.

Date of publishing: 12 set 2017

Secondo una recente ricerca che ha portato a queste conclusioni, nel cervello dei malati di Alzheimer sussistono numerose evidenze di un’elevata risposta immune, fra cui l’infiammazione cerebrale.

Date of publishing: 12 set 2017

Secondo una revisione di 12 studi, dopo un intervento di chirurgia toracica, i massaggi unitamente all’analgesia farmacologica potrebbero aiutare ad alleviare il dolore.

Date of publishing: 12 set 2017

Un sonno inadeguato e una maggiore sonnolenza diurna nei soggetti anziani o di mezza età cognitivamente normali sono associati a biomarcatori di deposizione di amiloide nel fluido cerebrospinale in combinazione con patologia tau, degenerazione assonale e neuroinfiammazione.

 

Date of publishing: 28 lug 2017

È online la nuova pagina Facebook di Cigaretteless con contenuti pensati per i pazienti che hanno deciso di smettere di fumare. In questa pagina, oltre al contenuto di carattere informativo, gli utenti possono trovare materiali motivazionali a supporto del loro percorso di disassuefazione dal fumo. L’obiettivo primario è quello di sensibilizzare gli utenti circa l’importanza del fare affidamento al medico per poter smettere di fumare.

Date of publishing: 28 lug 2017

In arrivo il nuovo portale Cigaretteless ricco di contenuti aggiornati e di grande utilità per coloro che hanno deciso di smettere di fumare. Tra le novità, anche uno spazio dedicato alla campagna Kick It With Help, lanciata da Pfizer in numerosi paesi europei - tra cui anche l’Italia - per sensibilizzare il paziente a “dare un calcio alla nicotina” con il supporto fondamentale del medico nel percorso di disassuefazione dal fumo.

Date of publishing: 28 lug 2017

Il 24 novembre 2015, sotto l’autorità dell’European Policy Roundtable on Smoking Cessation, si è tenuto ad Oslo un convegno voluto e finanziato da Pfizer, che ha raccolto 15 esperti sulla dipendenza da tabacco provenienti dall’UE, per discutere circa la necessità di far attuare al più presto il cosiddetto Tobacco Products Directive and the WHO Framework Convention on Tobacco Control, altresì chiamato articolo 14.

Date of publishing: 28 lug 2017

Una ricerca americana ha evidenziato il beneficio clinico di un regime alimentare privo di alimenti composti da polisaccaridi complessi nei soggetti con malattie infiammatorie intestinali.

Date of publishing: 28 lug 2017

Analizzando le mutazioni genetiche che predispongono ad un incremento del BMI, si è osservato come un maggiore BMI sia correlato a diabete di tipo 2, ipertensione e coronaropatie.

Date of publishing: 27 lug 2017

Al via, nel Lazio il Piano di sorveglianza rivolto agli anziani soli o agli ospiti delle Rsa per la prevenzione degli effetti sulla salute delle ondate di calore. Oltre 40mila i cittadini interessati

Date of publishing: 27 lug 2017

Nel disordine ossessivo-compulsivo, risulterebbe particolarmente aumentato un marcatore della neuroinfiammazione, il TSPO. Questo potrebbe giocare un ruolo chiave nella ricerca di una nuova classe di farmaci in grado di ridurre gli aspetti dannosi dell’infiammazione.

Date of publishing: 27 lug 2017

Una dieta particolare, in grado di escludere i cibi che promuovono lo squilibrio microbico intestinale, che alterano l’immunità innata o cambiano la permeabilità intestinale, associata a nutrizione enterale parziale, sarebbe utile negli adulti che soffrono di morbo di Crohn e che non rispondono alla terapia con farmaci biologici.

Date of publishing: 27 lug 2017

Secondo uno studio condotto in Senegal, l’infezione da parte dell’Hiv, predisporrebbe le donne a un rischio aumentato di contrarre un’infezione da Hpv e di sviluppare lesioni della cervice  precancerose.

Date of publishing: 27 lug 2017

La tecnica della denervazione con radiofrequenza per il mal di schiena cronico sarebbe efficace solo nei tre mesi successivi al trattamento, almeno secondo quanto emerge da uno studio clinico coordinato da Esther Maas, della University of British Columbia di Vancouver. I risultati sono stati pubblicati da JAMA.

Date of publishing: 27 lug 2017

Secondo Eurostat, nel 2016 nell'Ue sono nati 5,1 milioni di bambini in Europa: All’Irlanda va il primato di Paese più fecondo, mentre l’Italia, con il 7,8%, si attesta all’ultimo posto.

Date of publishing: 27 lug 2017

Secondo un recente studio, sarebbe importante anche nella popolazione pediatrica cogliere i sintomi premonitori di emicrania. Tra i più comuni: astenia, cambiamenti di umore e rigidità del collo.

Date of publishing: 27 lug 2017

Secondo uno studio brasiliano, pubblicato su Menopause, alcuni fastidiosi sintomi legati alla menopausa sarebbero più accentuati nelle donne obese.

Date of publishing: 27 lug 2017

I programmi di amministrazione degli antibiotici hanno la comprovata capacità di ridurre i costi ospedalieri e l’uso degli antibiotici ma soprattutto rappresentano una sicurezza per i pazienti.

Date of publishing: 27 lug 2017

La nuova dichiarazione di Oms e Onu sui diritti sanitari universali pone l’accento sull’acceso, spesso negato, alle cure e sulle necessità di implementare azioni nell’ottica degli obiettivi di salute 2030.

Date of publishing: 27 lug 2017

Nei pazienti con glaucoma, il declino cognitivo sarebbe associato ad un aumento di variabilità del campo visivo nel tempo.

Date of publishing: 27 lug 2017

Secondo una recente revisione della letteratura, il rimodellamento della matrice extracellulare rappresenta una caratteristica costante delle malattie infiammatorie intestinali e le molecole coinvolte dimostrano specifiche funzioni biologiche che regolano l’infiammazione.

Date of publishing: 27 lug 2017

In Italia sono circa 62 mila i professionisti della sanità stranieri che lavorano regolarmente nelle strutture sanitarie, per lo più private. Medici e infermieri raggiungono le 55 mila unità.

Date of publishing: 27 lug 2017

Secondo i calcoli dell’Istat, nel quinquennio 2012-2016 la spesa sanitaria italiana è aumentata dello 0,7% e la spesa pro capite media è pari a 2.466 Euro

Date of publishing: 24 lug 2017

Per quanto sia già noto che nei pazienti trattati per tumori testicolari si verifichino riduzioni dei livelli di testosterone, un recente studio americano ha esaminato la loro correlazione con le complicanze a lungo termine.

Date of publishing: 24 lug 2017

Secondo lo studio EuroCTO, nell’occlusione coronarica totale cronica la PCI dovrebbe essere considerata un’opzione primaria nei pazienti sintomatici, risultando sicura ed efficace se effettuata da personale esperto.

Date of publishing: 24 lug 2017

Secondo uno studio retrospettivo, nei pazienti con rettocolite ulcerosa i livelli di calprotectina fecale possono predire la guarigione mucosale.

Date of publishing: 24 lug 2017

Secondo una recente ricerca, una dieta sana ridurrebbe il rischio di cataratta nucleare legata all'età (ARNC – age-related nuclear cataract), un rischio che potrebbe essere influenzato da fattori sistemici mediati dai batteri intestinali.

Date of publishing: 24 lug 2017

Il dato della mortalità ospedaliera relativa ai pazienti con cirrosi epatica, da alcuni anni registrato in netto calo, potrebbe essere sottostimato, in quanto è stato osservato un incremento della mortalità nei 30 giorni successivi alle dimissioni.

Date of publishing: 24 lug 2017

I MMG restano la fonte d’informazione di riferimento per il 60% degli italiani, secondo un’indagine Agenas/Censis. Nel 2018 partirà il Portale della Trasparenza dei servizi per la salute

Date of publishing: 19 lug 2017

Alcune recenti evidenze suggeriscono che anche l’epitelio intestinale potrebbe svolgere un ruolo molto importante nello sviluppo e nella perpetuazione delle malattie infiammatorie intestinali come la Rettocolite ulcerosa e il Morbo di Crohn.

Date of publishing: 19 lug 2017

I programmi di Brain Training, pur “allenando” effettivamente all’uso di schemi e sistemi logici, non migliorano le capacità decisionali in fattispecie reali, come per esempio prendere decisioni sulla salute. 

Date of publishing: 18 lug 2017

Tra le attività suggerite per la riabilitazione dei pazienti colpiti da ictus, uno studio svedese ha registrato un particolare efficacia per l’ippoterapia. Il 56% dei pazienti ha mostrato un significativo recupero

Date of publishing: 18 lug 2017

Secondo uno studio americano, una dieta ricca di fibre sembrerebbe correlata a una riduzione del rischio di osteoartrosi dolorosa del ginocchio.

Date of publishing: 18 lug 2017

Più della metà dei pazienti con malattia di Crohn sviluppano complicazioni della malattia che richiedono con il tempo una terapia medica aggressiva o la chirurgia, ma la previsione del decorso della malattia e della risposta al trattamento rimane difficile.

Date of publishing: 14 lug 2017

Per quanto il numero di donne indirizzate alla consulenza genetica e ai test delle mutazioni BRCA negli USA sia aumentato a dismisura nell’ultimo decennio, la vasta maggioranza delle donne ad alto rischio di tumori mammari e ovarici non viene testata

Date of publishing: 14 lug 2017

La sottotipizzazione molecolare del tumore alla prostata, basale e luminale, può contribuire a prevederne gli esiti ed essere associata alla risposta post-chirurgica alla terapia ormonale. Questa evidenza emerge da uno studio condotto da ricercatori dell’Università della California di San Francisco.

Date of publishing: 14 lug 2017

Un recente studio ha suggerito che nei bambini con rettocolite ulcerosa, il tasso di riclassificazione a Morbo di Crohn non è da sottovalutare soprattutto in base ai processi decisionali chirurgici.

Date of publishing: 14 lug 2017

Un gruppo di ricercatori iraniani ha indagato l’efficacia dl finocchio nella riduzione dei sintomi menopausali in donne in post-menopausa. Nello studio è stata usata la Menopause Rating Scale.

Date of publishing: 14 lug 2017

Secondo un recente studio, che ha preso in esame quasi 100.000 pazienti, i medici che assistono pazienti con anamnesi di epatite B o C dovrebbero essere consapevoli dell’incremento del rischio di morbo di Parkinson.

Date of publishing: 14 lug 2017

È stato condotto uno studio su pazienti con BPCO con o senza deficit cognitivi per investigare la correlazione fra deficit cognitivi e gravità della malattia e analizzare le potenziali differenze nella performance all’esercizio, nelle attività quotidiane, nello stato di salute e nel benessere psicologico

Date of publishing: 14 lug 2017

Secondo una recente ricerca, la terapia cognitivo-comportamentale (CBT) praticata dai genitori potrebbe essere una buona soluzione nei bambini con problemi d’ansia oltre a essere anche una soluzione economicamente più conveniente.

Date of publishing: 14 lug 2017

Secondo uno studio americano il controllo della retinopatia andrebbe fatto sulla base del rischio individuale, a seconda dello stato della retina e dei livelli di emoglobina glicata e non tutti gli anni come raccomandato.

Date of publishing: 11 lug 2017

La distinzione fra componente nocicettiva e neuropatica del dolore lombare cronico è problematica. È stato sviluppato a riguardo un questionario per identificare le componenti neuropatiche occulte in soggetti con dolore prevalentemente nocicettivo.

Date of publishing: 23 Maggio 2017

Secondo uno studio neuroradiologico statunitense è necessario comprendere le differenze cerebrali alla base dei tentativi di suicidio per individuare nuove strategie atte ad identificare i soggetti a rischio.
 

Date of publishing: 15 giu 2017

Sono stati osservati casi di attacchi epilettici clinicamente silenti con attività epilettica nell’ippocampo in due pazienti con morbo di Alzheimer senza anamnesi di epilessia. 

Date of publishing: 15 giu 2017

Due ricercatori, di cui uno italiano, hanno realizzato un’analisi e un confronto tra prezzi e volumi di salute nei Paesi Ocse. L’Italia è sotto la media di spesa pro-capite di circa il 25%.

Date of publishing: 15 giu 2017

Secondo l’Aiop, l’applicazione dei criteri stabiliti dal Dm 70 presenta alcune criticità, in particolare per quanto riguarda la programmazione ospedaliera regionale.

Date of publishing: 15 giu 2017

In occasione della 70esima Assemblea, l’OMS ha fatto il punto sulle iniziative da attuare per contrastare polio, pandemia influenzale e sepsi. Approvato anche un piano per il personale sanitario.

Date of publishing: 15 giu 2017

La valutazione della riserva frazionale di flusso derivata da tomografia computerizzata (FFR-CT) - un esame non invasivo per diagnosticare un’ischemia del miocardio-  raggiunge un grado di accuratezza diagnostica elevato quando la malattia è all’apice clinico; viceversa, nei casi meno gravi, comunemente riscontrati nel real world, questo parametro diagnostico non raggiungerebbe un dirimente livello di accuratezza.

Date of publishing: 14 lug 2017

Il reflusso gastroesofageo notturno (nGER) è associato a sintomi respiratori e disturbi della respirazione nel sonno, ma la sua patogenesi è poco chiara. Un recente studio ha mirato ad investigare la correlazione fra nGER e sintomi respiratori, riacutizzazione dei sintomi respiratori, disordini della respirazione nel sonno ed infiammazione delle vie aeree.

Date of publishing: 14 lug 2017

Il tempo che trascorre dall’insorgenza dei sintomi e la diagnosi di spondilite anchilosante (ovvero il ritardo diagnostico [DD]) può essere influenzato dalla variabilità di fattori demografici, sociali, genetici e clinici in differenti aree geografiche... 

Date of publishing: 14 lug 2017

Il primo studio randomizzato e controllato ad esaminare la praticabilità dell’esercizio moderato nei pazienti con cardiomiopatia ipertrofica, ha fornito garanzie del fatto che tale pratica possa migliorare lo stress cardiovascolare.

Date of publishing: 14 giu 2017

Secondo una meta-analisi di 44 studi effettuata all’Istituto di Scienze Mediche di Nuova Delhi, nei pazienti asiatici con rettocolite ulcerosa, il rischio di tumori colorettali è simile alle recenti stime del medesimo rischio effettuate in Europa ed in Nord America. Questo sottolinea la necessità di strategie di sorveglianza simili in tutto il mondo.

Date of publishing: 14 giu 2017

Da uno studio condotto all’Università di Ottawa su 47.000 soggetti, una sostanziale proporzioni di pazienti a rischio di eventi cardiovascolari non sente la necessità di migliorare il proprio stile di vita.

Date of publishing: 14 giu 2017

Secondo un recente studio, la diagnosi di infezione urinaria in donne sintomatiche può essere effettuata sulla base dei soli sintomi come già confermato da alcune linee guida.

Date of publishing: 14 lug 2017

Uno studio sperimentale condotto in USA avanza l’ipotesi che le crisi epilettiche silenti debbano essere considerate come un parametro clinico nella valutazione della Malattia di Alzheimer. 

Date of publishing: 14 lug 2017

Un recente studio si è proposto di investigare se la tromboelastografia (TEG) possa identificare uno stato di ipercoagulabilità in presenza di una sindrome da iperstimolazione ovarica (OHSS).

Date of publishing: 14 lug 2017

Nonostante ogni anno nel mondo oltre 900 mila operatori sanitari sono esposti all’Hcv e oltre 300 mila all’Hiv, si contano circa 16.400 nuove infezioni da Hcv e 1.000 da Hiv.

Date of publishing: 14 giu 2017

Un gruppo di studenti, dopo aver imparato le manovre di rianimazione cardiopolmonare attraverso un videogame realizzato dalla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, è stato in grado di riprodurle a 3 mesi di distanza . 

Date of publishing: 14 giu 2017

L’Oms ha pubblicato l’edizione 2017 del World Health Statistics. Per circa metà dei decessi che si verificano non viene riportata la causa. Ciò rende difficile l’attuazione di adeguate politiche sanitarie e di prevenzione

Date of publishing: 13 giu 2017

Uno studio condotto negli USA tra i pazienti affetti da demenza, residenti nelle case di riposo, ha evidenziato come l’ascolto di una playlist musicale personalizzata sia in grado di ridurre il ricorso a farmaci ansiolitici e psicotropi

Date of publishing: 13 giu 2017

Secondo uno studio su 188 pazienti, la terapia elettroconvulsivante (ECT) porterebbe ad un significativo miglioramento in depressione, psicosi ed autolesionismo nei pazienti dai 16 ai 25 anni e gli esiti sono ancora maggiori in chi è positivo allo screening sull’abuso di sostanze

Date of publishing: 13 giu 2017

Alcune recenti evidenze dimostrano che il dolore legato all’osteoartrosi del ginocchio è un dolore centralizzato e, pertanto, potrebbe avere meccanismi modulati centralmente e la stimolazione transcranica a corrente diretta sarebbe utile per il suo trattamento.

Date of publishing: 7 giu 2017

Secondo uno studio, pubblicato su Brain, Behavior and Immunity, una sessione di 20 minuti di esercizio moderato può stimolare il sistema immunitario producendo una risposta antinfiammatoria.

Date of publishing: 7 giu 2017

Approvato in Conferenza Stato-Regioni il 19 gennaio 2017 il Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale 2017-2019 (PNPV) rappresenta un’opportunità di salute per tutti i cittadini.
– afferma la ministra Beatrice Lorenzin –
La nuova offerta vaccinale contenuta nel Piano si configura come un valido strumento per ridurre le disuguaglianze nel Paese.

Date of publishing: 6 giu 2017

Secondo un recente studio su un campione di circa 2.200 pazienti, un maggior livello di fattore IX risulterebbe associato al rischio di coronaropatie incidenti nella popolazione afro-americana.

Date of publishing: 6 giu 2017

In base a quanto rilevato negli USA, la prevalenza della depressione maggiore negli adolescenti e nei giovani adulti è aumentata in modo sostanziale negli ultimi anni e le ragazze adolescenti, sembrano essere le più vulnerabili.

Date of publishing: 5 giu 2017

Secondo uno studio americano, l’epilessia nei pazienti anziani potrebbe nascondere una patologia cerebrovascolare occulta causa di un aumento del rischio di sviluppare ictus in questa popolazione.

Date of publishing: 4 giu 2017

Un nuovo documento consensuale è stato pubblicato per gestire problemi ormonali nelle donne con anamnesi di ictus. Le linee guida riportano indicazioni inerenti la contraccezione, la gestione di gravidanze, il tipo di parto, l’induzione del travaglio e le strategie di sostituzione ormonale.

Date of publishing: 3 giu 2017

Secondo uno studio pubblicato sul Journal of National Cancer Institute, alcune mutazioni genetiche nella regione Kallikrein 6 (KLK6) sarebbero associate ad un aumentato rischio di sviluppare una forma aggressiva di carcinoma prostatico.

 

Date of publishing: 1 giu 2017

Secondo uno studio americano, è necessario comprendere se, nelle donne con preeclampsia, le infezioni, specie quelle del tratto urinario, possano rappresentare un reale fattore di rischio di ictus.

Date of publishing: 1 giu 2017

Secondo un recente studio, una strategia basata sulla rivascolarizzazione completa in tutti i pazienti con STEMIinteressamento multivascolare sembrerebbe sicura, ma potrebbe non essere necessaria in tutti i soggetti.

Date of publishing: 1 giu 2017

Secondo una revisione di 38 studi osservazionali, il rischio di tromboembolia venosa ed emorragie varia ampiamente fra le procedure urologiche. Ciò rende necessaria la stesura di linee guida specifiche sulle misure profilattiche da seguire, che tengano conto della procedura e delle caratteristiche del paziente.
 

Date of publishing: 31 Maggio 2017

Secondo recenti studi, nonostante si registri nella popolazione adulta diabetica un declino dei decessi per malattie cardiovascolari, i tassi rimangono elevati per un aumento delle diagnosi di diabete in età giovanile.

Date of publishing: 23 Maggio 2017

Secondo uno studio condotto su 650 pazienti, il trattamento dell’edema maculare diabetico con anti-VEGF potrebbe portare a miglioramenti della gravità della retinopatia diabetica per due anni, specialmente nei pazienti con forme non proliferative della malattia.
 

Date of publishing: 22 Maggio 2017

L’Istituto Superiore di Sanità ha reso noti i primi dati dell’indagine on line sui disturbi del gioco d’azzardo in Italia.

Date of publishing: 24 Maggio 2017

La fundoplicatio laparoscopica viene considerata il trattamento chirurgico standard per il reflusso gastroesofageo nelle nazioni occidentali, ma alcuni pazienti vanno incontro ad esiti chirurgici negativi con questa procedura. Un recente studio ha dunque mirato a identificare i fattori predittivi degli esiti chirurgici dei pazienti sottoposti a fundoplicatio di Nissen laparoscopica.

Date of publishing: 24 Maggio 2017

Secondo uno studio americano nei bambini con evidenti segni di patologia virale i test per lo streptococco gruppo A andrebbero evitati ma continuano ad essere effettuati soprattutto per il timore di sbagliare la diagnosi.

Date of publishing: 23 Maggio 2017

Le persone obese e in sovrappeso con diabete di tipo 2 potrebbero presentare un incremento del rischio di problemi cerebrali progressivi come la demenza rispetto ai soggetti diabetici di peso normale

Date of publishing: 22 Maggio 2017

L’elevata positività all’infezione Hpv tra gli uomini USA, causata da uno dei 37 ceppi circolanti, non sembra esita in una patologia che necessita di trattamento. La diagnosi di infezione certa richiede almeno due risultati positivi consecutivi al test del DNA virale.

Date of publishing: 22 Maggio 2017

Il 31 maggio 2017 sarà il World No Tobacco Day (WNTD), ovvero la Giornata Mondiale Senza Tabacco. Per l’occasione, l’Organizzazione Mondiale della Sanità mette in evidenza tutti i rischi per la salute pubblica, connessi con l’uso del tabacco, sostenendo, al tempo stesso, delle politiche globali per ridurne il consumo. Il tema della Giornata Mondiale Senza Tabacco 2017 è “Tabacco- una minaccia per lo sviluppo”. La campagna dell’OMS vuole dimostrare come l’industria del tabacco rappresenti un pericolo concreto per lo sviluppo sostenibile di tutti i paesi, oltre che per la salute il benessere economico dei cittadini. In più, verranno proposte delle misure che i governi e l’opinione pubblica dovrebbero adottare per promuovere stili di vita consapevoli.

Date of publishing: 22 Maggio 2017

Uno studio ha comparato il microbioma intestinale di 40 rugbisti professionisti e 46 soggetti di controllo, poco attivi, evidenziando una grande differenza nel parametro del metabolismo.

Date of publishing: 22 Maggio 2017

Asset, Action plan in Science in Society in Epidemics and Total pandemics ha fatto emergere la richiesta di maggiori informazioni da parte dei cittadini Ue sui .

Date of publishing: 12 Maggio 2017

Noi Italia. 100 statistiche per capire il Paese in cui viviamo” è il nuovo rapporto dell’Istat sugli aspetti socio-economici del Paese, compresi quelli relativi alla Sanità e alla Salute.

Date of publishing: 12 Maggio 2017

Il ruolo delle iniezioni epidurali come fattore di rischio di infezioni del sito chirurgico è sempre stato motivo di preoccupazione. Uno studio americano ha riscontrato che tale associazione sembrerebbe dipendere da fattori temporali. 

Date of publishing: 12 Maggio 2017

Per i pazienti bipolari, il temperamento ipertimico potrebbe risultare un fattore di protezione nei confronti della tendenza al suicidio a differenza di depressione, ansia e personalità ansiosa.

Date of publishing: 30 apr 2017

In questa edizione: 

“Let people move”, ad Arezzo un Laboratorio di ricerca interamente dedicato all'ortopedia; Linee guida italiane passate 'sotto la lente' dalla Fondazione Gimbe; Circolare sul decreto appropriatezza sospende le sanzioni ai medici; All'ospedale Bambino Gesù di Roma un 'pacemaker' cerebrale per migliorare la lettura dei bimbi dislessici.

Date of publishing: 30 apr 2017

Alla luce della crescente richiesta di chirurgia cosmetica mammaria e vulvare da parte delle adolescenti, l’ACOG ha espresso la sua posizione tramite un comitato diretto da Julie Strickland di Kansas City, secondo cui i ginecologi si trovano in una posizione unica per consigliare e controllare le adolescenti preoccupate dell’apparenza del proprio seno o dei genitali esterni.

 

Date of publishing: 30 apr 2017

La misurazione dei livelli di ferritina nel fluido cerebrospinale, potrebbe essere impiegata per prevedere la progressione di malattia nei pazienti con Alzheimer e la sua riduzione potrebbe costituire un nuovo target terapeutico per rallentare il processo patologico.

Date of publishing: 30 apr 2017

La manovra correttiva dei conti pubblici 2017 consentirà un riallineamento della spesa. Per la Sanità si prevede l’inserimento dei farmaci innovativi nei prontuari terapeutici regionali.

Date of publishing: 30 apr 2017

In questa edizione:

Nuove regole per i vertici di Asl e ospedali italiani; Assalto dei pirati informatici agli ospedali italiani, l'inchiesta dell'Adnkronos Salute; Il ministro Lorenzin, con i nuovi Lea superato il decreto appropriatezza; Snami sul Piano cronicità, senza coinvolgere i sindacati si rischia il flop 

Date of publishing: 30 apr 2017

In questa edizione:

Il sottosegretario De Filippo dopo il via libera agli atti di indirizzo: “pronti ad avviare il rinnovo dei contratti”; LaFimmg, l'accordo sul Decreto appropriatezza ridà autonomia e responsabilità ai medici; Varato dal ministro Lorenzin il tavolo per l'assistenza primaria e domiciliare integrata; L'Enpam, pensioni più alte per 4.753 medici e dentisti

Date of publishing: 30 apr 2017

In questa edizione:

Scaccabarozzi, il 70% dei medici è favorevole a pubblicare i dati sul loro rapporto con le aziende farmaceutiche; Ecco i posti per Medicina, Odontoiatria e Veterinaria per l'anno accademico 2016/2017; Online sul sito dell'Enpam il modulo per la dichiarazione dei redditi da libera professione; L'Efsa recluta medici per mappare le abitudini alimentari in 23 Stati, e la Fnomceo aderisce al progetto 

Date of publishing: 30 apr 2017

In questa edizione:

Il presidente dell'Iss Ricciardi, il nostro sistema sanitario è una grande conquista e va difeso; Report del Cergas, il blocco del turn over fa crescere l'età media dei dipendenti del Ssn; I cardiologi, negli ospedali sempre più apparecchiature diagnostiche 'low cost'; L'Anaao, con l'addio alla guardia medica notturna saranno 2 mln in più le prestazioni per il 118.

 

Date of publishing: 30 apr 2017

L’asso nella manica del medico

Arriva sul PfizerPro.it la sezione dedicata alla Dipendenza da nicotina e al tabagismo. In quest’area, il medico può consultare dati e informazioni sul fenomeno del tabagismo in Italia e usufruire di strumenti utili sia alla professione sia per guidare il paziente nel percorso di disassuefazione al fumo.

 

Date of publishing: 30 apr 2017

In questa edizione:

Sono 110 mila gli italiani con sclerosi multipla, presentato il barometro dell'Aism; In Svizzera la Federazione dei camici bianchi detta le regole ai medici sui social; Fnomceo, la 'nuova' laurea dei medici accorcia di 6 mesi l'iter post università; La Fimg Lombardia, cresce del 101% l'anno la telemedicina per i medici di famiglia.

Date of publishing: 30 apr 2017

In questa edizione:

In vigore dal 24 maggio il nuovo regolamento sulla privacy; Sindacati in piazza, Renzi giù le mani dall'assistenza medica notturna; A Padova cuore 'riparato' con nuova tecnica, prima volta al mondo; WhatsApp conquista il 50% dei medici di famiglia.

Date of publishing: 30 apr 2017

In questa edizione:

Approvato l'atto di indirizzo dei medici di base, studi aperti 7 giorni su 7 per 16 ore al giorno; 'Tasca' nella pancia salva la mano di un operaio, l'intervento in Brasile; Cani fiuta cancro e naso hi-tech per la diagnosi precoce del tumore del polmone; La mappa della fecondazione eterologa in Italia, un miraggio in ospedali pubblici.

Date of publishing: 30 apr 2017

La candidiasi sistemica rappresenta un’importante complicazione nei pazienti oncologici neutropenici sottoposti a trattamento. La maggior parte delle infezioni fungine sistemiche deriva dalla microflora endogena e, quindi, è stato condotto uno studio atto ad identificare e confrontare le specie di Candida isolate dalle diverse regioni del corpo nei pazienti neutropenici e in quelli sani.

Date of publishing: 30 apr 2017

Che siano farmacologici, chirurgici o psicologici, i trattamenti della disfunzione erettile sarebbero più facilmente accettati dagli uomini se si seguissero alcune attenzioni in più: dall'avere maggiori informazioni sui trattamenti disponibili e sullo specialista all'affiancare la terapia con un'assistenza psicologica, dal coinvolgere il partner all'osservare un maggiore rispetto della privacy per affrontare meglio il senso di vergogna.

Date of publishing: 27 apr 2017

Il rigetto anticorpo-mediato (ABMR) con DSA preesistenti risulta associato con una sopravvivenza dell’allotrapianto accettabile e superiore a quella osservata nell’ABMR con DSA ex-novo. 

Date of publishing: 27 apr 2017

Nell’osteoartrosi lieve-moderata del ginocchio, la crioneurolisi a livello della branca infrapatellare del nervo si è dimostrata promettente nel ridurre dolore e disabilità

Date of publishing: 27 apr 2017

I tassi di mortalità rischio-standardizzati (SMR) per un intervento coronarico percutaneo (PCI), a causa dell’ampia variabilità, non dovrebbero essere usati per valutare la performance di questa tecnica. A questa conclusione giunge uno studio condotto da un team dell’Università Washington di Seattle, coordinato da Jacob Doll, e pubblicato dal Journal of the American College of Cardiology- Cardiovascular Intervention.

Date of publishing: 27 apr 2017

Alla presentazione del Rapporto 2017 della Corte dei Conti, il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha fatto il punto sullo “stato dell’arte” economico-finanziario della Sanità italiana.

Date of publishing: 27 apr 2017

Secondo uno studio americano, gli impianti di lenti intraoculari per cataratte congenite vanno incontro ad una considerevole variabilità nello spostamento miopico che accompagna l’allungamento assiale susseguente all’intervento.

Date of publishing: 26 apr 2017

Ricercatori USA hanno esaminato il rapporto costo-efficacia degli esami diagnostici che vengono impiegati in caso di ematuria microscopica asintomatica.

Date of publishing: 18 apr 2017

Il declino nell’attività fisica che spesso accompagna l’invecchiamento, potrebbe contribuire al peggioramento della modulazione endogena del dolore, ma un’attività fisica moderata-vigorosa o anche più leggera potrebbe aiutare a contrastarlo.

Date of publishing: 18 apr 2017

Uno studio condotto da un team delle Università di Manchester e Aarhus, ha messo in luce come, nei pazienti psichiatrici, il rischio di morte prematura sia molto più alto ad un anno dalle dimissioni.

Date of publishing: 14 apr 2017

Dopo i 50 anni, un livello elevato dell’antigene prostatico specifico (PSA) sembra essere in grado di predire il rischio di essere colpiti da un carcinoma prostatico letale nell’età senile. È questo l’aspetto clinico più interessante emerso da una ricerca condotta nell’ambito del Physicians Health Study statunitensi.

Date of publishing: 11 apr 2017

Bambini e adolescenti con patologie demielinizzanti del sistema nervoso centrale, fra cui la sclerosi multipla, presentano un incremento del rischio di comorbidità psichiatriche.

Date of publishing: 10 apr 2017

Ricercatori Usa, sulla base dei risultati della RM, hanno identificato due pattern di risposta alle lesioni cerebrali traumatiche nei bambini. Per proseguire negli studi, sarà necessario identificare biomarcatori affidabili.

Date of publishing: 10 apr 2017

Secondo uno studio pubblicato su PLOSOne, basterebbe anche un lieve abbassamento dei livelli di ferritinemia ad aumentare del doppio il rischio di avere un ictus a causa di un aumento della viscosità del sangue.

Date of publishing: 10 apr 2017

Nonostante i noti vantaggi del trattamento chirurgico robot-assistito nell’endometriosi, secondo un gruppo di ricercatori dell'Università di Pisa, sono pochi gli studi chi ne attestano i benefici rispetto alla chirurgia tradizionale.

 

Date of publishing: 10 apr 2017

Un gruppo di ricercatori della Columbia University ha cercato di individuare quali biomarkers potessero distinguere il danno al rene da una condizione transitoria, individuando un centinaio di proteine che potrebbero differenziare le due condizioni.

Date of publishing: 10 apr 2017

Si chiamano G1 e G2 e sono le varianti del gene APOL1 che predispongono le popolazioni di origine africana a sviluppare malattie renali. A dimostrarlo uno studio condotto dall'Università della Pennsylvania.
 

Date of publishing: 10 apr 2017

Il Miur e la Fnomceo hanno dato il via a una sperimentazione che coinvolgerà venti licei scientifici italiani.  150 lezioni frontali per capire se l’alunno è “tagliato” per il Corso di Laurea in Medicina.
 

Date of publishing: 10 apr 2017

Secondo il Bloomberg Global Health Index, l’Italia è il Paese che – sulla base di alcuni parametri – ha la condizione generale di salute migliore del mondo. Alla nascita, la speranza di vita supera gli 80 anni.

Date of publishing: 10 apr 2017

Dopo 10 anni i conti della Sanità della Regione Lazio tornano sotto controllo. Il  disavanzo sanitario ammontava a circa due miliardi di euro.

 

Date of publishing: 10 apr 2017

Per rispondere alle nuove esigenze di assistenza dei pazienti con HIV, la Regione Lombardia ha varato un programma di formazione diretto al personale sanitario, da svolgere fuori dall’orario di lavoro.

 

Date of publishing: 10 apr 2017

L’immuno-oncologia offre nuove opportunità di cura per le patologie neoplastiche. In Italia, anche grazie a questo nuovo approccio, sono aumentate le guarigioni dai tumori del polmone e della vescica.

Date of publishing: 6 apr 2017

Per l’Organizzazione mondiale della Sanità la depressione è in cima alla lista delle cause di cattiva salute nel mondo. Tanto che l’Oms ne ha fatto il leit motiv della Giornata mondiale della Salute che si celebra venerdì 7 aprile.

Date of publishing: 4 apr 2017

Troppo fruttosio aumenterebbe i livelli di acido urico nel sangue, una condizione che sarebbe riscontrabile nelle persone con steatosi epatica non alcolica (NAFLD). A dimostrarlo uno studio condotto su bambini e adolescenti e pubblicato sul Journal of Hepatology.

Date of publishing: 4 apr 2017

Adesione focale e pathway del segnale del recettore delle cellule T potrebbero essere coinvolti nel dolore neuropatico, mentre tre diversi enzimi potrebbero essere potenziali target per il suo trattamento.

Date of publishing: 4 apr 2017

Uno studio australiano ha dimostrato pari efficacia, in termini di riduzione del dolore, funzionalità e qualità della vita, tra riabilitazione post-protesizzazione condotta in casa e quella effettuata in ospedale.

Date of publishing: 4 apr 2017

L’outcome del paziente non è determinato dal numero di esami prescritti. Tuttavia, non è utile ridurre le possibilità di prescrizione del medico. L’evidenza emerge da uno studio della Harvard Medical School.

Date of publishing: 4 apr 2017

Secondo Il Rapporto di Cittadinanzattiva sull’assistenza oncologica in Italia, la gran parte delle strutture sanitarie garantisce un’adeguata presa in carico dei pazienti attraverso èquipe specializzate.

Date of publishing: 4 apr 2017

Mediante un'analisi computazionale, ricercatori dell'Università di Pittsburgh hanno individuato otto geni che sarebbero coinvolti sia nella schizofrenia che nell’artrite reumatoide.

 

Date of publishing: 2 apr 2016

Un programma collaborativo nazionale che ha impiegato sia interventi tecnici che culturali ha ridotto i tassi di infezioni urinarie da catetere (CAUTI) negli ospedali statunitensi del 14%. Le riduzioni sono state prevalentemente osservate nelle unità di terapia non intensiva. 

Date of publishing: 30 mar 2017

Secondo uno studio condotto in Francia su un piccolo campione di pazienti pediatrici, l’artrite settica dell’articolazione temporo-mandibolare può portare a forme di anchilosi disabilitanti e difficili da trattare.

Date of publishing: 30 mar 2017

L’EMA ha aggiornato le raccomandazioni relative alla messa a punto del vaccino antinfluenzale 2017-2018. Il composto dovrà contenere tre ceppi: Michign, Brisbane, Hong Kong.

Date of publishing: 28 mar 2017

Secondo uno studio sulla popolazione danese, il decesso di un coniuge per suicidio porterebbe ad un elevato rischio di disturbi dell’umore, sindrome da stress post-traumatico, ansia patologica, abuso di alcool, prescrizione di antidepressivi e autolesionismo.

Date of publishing: 27 mar 2017

Secondo una nuova ricerca, la degenerazione maculare legata all’età (AMD) che colpisce un solo occhio, nell’arco di cinque anni può diventare bilaterale in un elevato numero di casi.

Date of publishing: 27 mar 2017

Secondo un recente studio, pubblicato sul Journal of the American Heart Association, gli uomini con una storia di eccesso di alcool hanno più probabilità di presentare una rigidità arteriosa, un’importante fattore di rischio per il cuore.
 

Date of publishing: 27 mar 2017

In caso di una cataratta significativa, la diagnosi di demenza non dovrebbe escludere il paziente dalla candidatura alla chirurgia. L’intervento può essere portato a termine in sicurezza in anestesia generale.

Date of publishing: 27 mar 2017

Le coppie obese potrebbero avere più difficoltà a concepire rispetto a quelle che non sono in sovrappeso. Queste evidenza emerge da uno studio condotto da un gruppo di ricercatori dell’Università di Bethesda, pubblicato recentemente da Human Reproduction and Embriolog

Date of publishing: 27 mar 2017

Anche l’edizione 2016 del Rapporto Istat conferma il progressivo invecchiamento dell’Italia e l’aumento dell’aspettativa di vita.

Date of publishing: 20 mar 2017

Un recente studio si è proposto di descrivere caratteristiche, esiti e sfruttamento delle risorse sanitarie con relativi costi correlati nei pazienti con Hcv con o senza deficit renali.

Date of publishing: 20 mar 2017
Il caffè un potenziale alleato contro la demenza? E' possibile visto che la caffeina è risultata capace di potenziare l'attività di un enzima...
Date of publishing: 20 mar 2017

Secondo un’analisi condotta su 298 pazienti, la radioterapia monofrazionata può portare notevoli benefici in termini di qualità di vita nei pazienti con metastasi ossee dolorose.

Date of publishing: 20 mar 2017

Un nuovo studio sulle infezioni ospedaliere punta i riflettori su luoghi e dispositive che, in ospedale, possono ospitare batteri resistenti all’azione degli antibiotici .

Date of publishing: 20 mar 2017

La presenza di calcio nelle arterie può far aumentare, nell’arco di 10 anni, il rischio di infarto fatale del 20%. Uno studio pubblicato da JAMA Cardiology suggerisce di considerare la presenza di calcio come biomarcatore specifico per questo rischio.

Date of publishing: 20 mar 2017

Eurostat ha analizzato il numero medio di consultazioni con un medico per persona all’anno nei Paesi della UE. Il picco massimo si registra in Europa del Nord, dove si può arrivare anche a 11 consultazioni.

Date of publishing: 20 mar 2017

Nei pazienti con insufficienza cardiaca stabile, gli effetti benefici di un programma di allenamento sistematico sono maggiori rispetto a semplici consigli sull’esercizio regolare, a prescindere dal fatto se si applicasse un esercizio intermittente o un’attività continua di intensità moderata-elevata

Date of publishing: 20 mar 2017

Secondo uno studio, il diabete gestazionale e la depressione post-parto andrebbero considerati in congiunzione. Le donne con anamnesi di depressione hanno una maggiore probabilità di andare incontro a depressione post-parto e, la presenza di diabete gestazionale, ne incrementerebbe ulteriormente il rischio.

Date of publishing: 27 mar 2017

Da quando la legge consente l’espressione della propria volontà o meno di donare organi e tessuti, sono già 2 milioni gli italiani che lo hanno fatto.

Date of publishing: 15 mar 2017

La diagnosi strumentale di disabilità intellettiva, anche utilizzando un’ampia gamma di metodiche, pone serie difficoltà. Un team tedesco ha valutato il sequenziamento dell’esoma come possibile metodica, con risultati significativi.

Date of publishing: 15 mar 2017

Basta una sola ora di lezione ai medici per comunicare al meglio l’efficacia della sorveglianza attiva ai pazienti con un basso livello di rischio di sviluppare un cancro alla prostata. È quanto emerge da uno studio condotto da alcuni ricercatori del Memorial Sloan Kettering Cancer Center di New York e pubblicato da European Urology. 

Date of publishing: 15 mar 2017
Per la prima volta al mondo un robot guidato da un chirurgo ha operato l'interno dell'occhio di un paziente, rimuovendo una membrana spessa un...
Date of publishing: 15 mar 2017

Il disegno di legge sul Testamento biologico è in discussione presso la Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati. Il 27 febbraio il testo dovrebbe passare all’esame dell’Aula.

Date of publishing: 15 mar 2017

L’aumento dei casi di tubercolosi resistente ai farmaci non sarebbe dovuto solamente a trattamenti farmacologici insufficienti o inadeguati, ma anche alla trasmissione da persona a persona. A sostenerlo è un nuovo studio condotto in Sud Africa, che ha preso in considerazione centinaia di casi e che, in virtù dell’ampia casistica e della densità della popolazione, oltre 10 milioni di abitanti, potrebbe fornire importanti indicazioni sul trattamento di questa patologia infettiva.

Date of publishing: 15 mar 2017

Circa il 30% dei giovani europei ha un tatuaggio o un piercing. Per evitare infezioni indesiderate legate a queste pratiche l’ospedale Bambino Gesù ha predisposto un vademecum.

 

Date of publishing: 15 mar 2017
 Sostenibilità, equità, accessibilità ed efficienza. Sono questi gli aggettivi che qualunque cittadino europeo dovrebbe poter utilizzare per...
Date of publishing: 15 mar 2017

La Commissione regionale amianto del Friuli Venezia Giulia ha redatto un opuscolo per migliorare la conoscenza dei rischi relativi a questo minerale. Il FVG è la regione più colpita dal problema.

Date of publishing: 15 mar 2017

Con l’approvazione, da parte del Senato, del ddl su Mezzogiorno e coesione sociale, le Regioni del Sud possono beneficiare di un fondo di 100 mln di Euro per ammodernare gli apparecchi di radioterapia oncologica

Date of publishing: 15 mar 2017

In Italia 126 bambini sotto i 15 anni si sono ammalati di tubercolosi nel 2013, erano 184 nel 2009. Una riduzione che si è osservata inizialmente anche nella popolazione generale: i nuovi casi in un quinquennio (2009-2013) sono passati da 4.300 a 3.153, ma nel 2014 i casi registrati sono stati 3.680 e nel 2015 circa 3.769, con un crescente aumento di circa il 20% (dati Organizzazione Mondiale della Sanità). Il 60% delle notifiche riguarda cittadini stranieri.

Date of publishing: 14 mar 2017

Alcune specie batteriche presenti nella cervice uterina e nella vagina potrebbero essere legate al parto pre-termine spontaneo. Questa evidenza emerge da uno studio condotto da ricercatori della University of Pennsylvania di Philadelphia, guidati da Michal Elovitz. 

Date of publishing: 10 mar 2017

I familiari asintomatici di pazienti affetti dal Sclerosi Multipla possono presentare segni precoci della patologia, apprezzabili sia con strumenti diagnostici di imaging, sia attraverso l’esame neurologico obiettivo.

Date of publishing: 10 mar 2017

Le patologie oculari degenerative sono in aumento, anche in rapporto all’invecchiamento generale della popolazione. L’Italia, sulla base delle direttive dell’OMS, deve implementare piani di prevenzione e cura

Date of publishing: 10 mar 2017

Seppure in leggero calo nel 2016, sono ancora tanti gli adolescenti italiani che giocano d’azzardo alle video-lotterie. Il fenomeno è più evidente al Sud e tra i ragazzi con rendimento scolastico basso

Date of publishing: 5 mar 2016

La menopausa colpisce i polmoni. È quanto emerge da una ricerca dell'Università di Bergen, in Norvegia, pubblicata sulla rivista American Journal of Respiratory and Critical Care Medicine.

Date of publishing: 3 mar 2017

Per quanto la pressione ambulatoriale media nelle 24 ore sia stata costantemente ritenuta un fattore predittivo cardiovascolare migliore rispetto al semplice rilevamento della pressione nello studio medico in diversi ambiti clinici, ed il monitoraggio della pressione ambulatoriale sia in genere indicato nei pazienti con ipertensione resistente, soltanto cinque studi prospettici longitudinali hanno sinora valutato l’importanza prognostica dei parametri del monitoraggio pressorio ambulatoriale nei pazienti con ipertensione resistente.

Date of publishing: 3 mar 2017

Nonostante le preoccupazioni in merito, le donne anziane non vanno incontro a maggiori complicazioni rispetto a quelle più giovani con le procedure di ricostruzione mammaria. A seguito di una procedura di ricostruzione autologa, infatti, le donne al di sopra dei 60 anni presentano un maggiore benessere sessuale, fisico e psicosociale rispetto a quelle giovani.

Date of publishing: 3 mar 2017

Il rischio di ictus associato alla gravidanza appare incrementato nelle donne giovani, ma non in quelle di età più avanzata. Secondo Eliza Miller del Columbia University Medical Center di New York, autrice di una ricerca su 19.146 donne, tutta la letteratura sostiene che il rischio di ictus associato alla gravidanza sia direttamente proporzionale all’età, e che sia maggiore nelle donne che sono di età più avanzata quando partoriscono, ma i casi di ictus nelle donne in gravidanza di età più giovanile appaiono tutt’altro che rari.

Date of publishing: 3 mar 2017

Il personale infermieristico si trova a proprio agio a valutare e gestire il dolore che caratterizza le ultime fasi della vita nonostante la mancata conoscenza delle linee guida gestionali del proprio ospedale su queste pratiche. Questo dato deriva dall’analisi delle cartelle cliniche relative a 48 pazienti, effettuata da Lynn Mackinson del Beth Israel Deaconess Medical Center di Boston. S

Date of publishing: 3 mar 2017

Arriva in Gazzetta ufficiale il decreto ministeriale firmato dal Ministro della Salute Beatrice Lorenzin che delinea le disposizioni per l'avvio dello screening neonatale per la diagnosi precoce di malattie metaboliche ereditarie. In primis nel decreto si elencano le malattie metaboliche ereditarie da sottoporre a screening neonatale esteso (36 indicazioni riportate nelle tabelle allegate al decreto).

Date of publishing: 3 mar 2017

È la Campania la prima regione italiana ad aver dematerializzato il 90% delle ricette Ssn, centrando l’obiettivo che l’Agenda digitale per l’Italia – il cronoprogramma di interventi lanciato dal governo nel 2012 – aveva posto per la fine di quest’anno”.

Date of publishing: 1 mar 2017

Nei soggetti anziani che vanno incontro a un episodio di delirio durante il ricovero, il declino nella funzionalità cognitiva durante gli ultimi 6 anni di vita è più netto rispetto ad altri pazienti in cui ciò non avviene e, peraltro, se il delirio è accompagnato dai tipici processi neuropatologici della demenza la rapidità del declino cognitivo raddoppia.

Date of publishing: 27 feb 2017

Da una ricerca sulla valutazione dell’ostruzione delle piccole vie aeree nell’ambito della BPCO, si è visto come l’oscillometria e la spirometria svolgano ruoli complementari.

Date of publishing: 24 feb 2017

Gli uomini presentano un rischio vitalizio di infarto circa doppio rispetto alle donne, anche tenendo conto dei fattori di rischio cardiovascolare tradizionali come livelli sierici di lipidi, pressione, fumo, diabete, BMI e attività fisica. Questa differenza fra i sessi si riduce nei soggetti anziani, ma non a causa di un picco nel rischio di infarto per le donne dopo la menopausa ma, piuttosto, per una più equa distribuzione del rischio di infarto negli uomini a partire dalla mezza età.

Date of publishing: 24 feb 2016

La Giunta regionale del Piemonte, su proposta dell’assessore regionale alla Sanità Antonio Saitta, ha deliberato l’attuazione dei protocolli d’intesa tra la Regione Piemonte e le organizzazioni sindacali dei medici di medicina generale e dei medici pediatri di libera scelta per ampliare la realizzazione del progetto della ricetta dematerializzata

Date of publishing: 24 feb 2017

Per quanto sia stato dimostrato che l’esercizio migliori i sintomi susseguenti all’insorgenza della sclerosi multipla, esso non risulta protettivo nei confronti dello sviluppo della malattia. Nella revisione degli studi NHS ed NHS II, che hanno annoverato più di 193.000 partecipanti, è stata osservata una tendenza alla riduzione dei tassi di sclerosi multipla nelle donne maggiormente attive ma questa associazione, non era statisticamente significativa.

Date of publishing: 24 feb 2017

 “Fornire informazioni accurate dell’obesità e usare in modo accurato termini, fotografie, video e immagini che la descrivono e la rappresentano, rispettando le diversità individuali del peso e della forma del corpo, può aiutare a ridurre il pregiudizio sociale nei confronti dell’obesità e, indirettamente, migliorare la qualità della vita delle numerose persone che ne sono affette”. Questi alcuni degli obiettivi delle linee guida dell’Associazione Italiana Disturbi dell’Alimentazione e del Peso (AIDAP) rivolte a tutti i professionisti dei mezzi di comunicazione di massa, come i giornalisti della carta stampata, della televisione e della radio, i conduttori dei programmi di intrattenimento, i consulenti pubblicitari della televisione, del cinema, della radio, della stampa, delle affissioni e di Internet.

Date of publishing: 24 feb 2017
Nonostante la cooperazione transfrontaliera possa produrre vantaggi, ancora poco è stato fatto dagli Stati. Le ragioni sono diverse: informazioni carenti, differenze dei sistemi sanitari nazionali, ostacoli organizzativi e amministrativi e scarso sostegno politico.
Date of publishing: 24 feb 2017
Presentato a Sabaudia (LT), in occasione della decima edizione de “Le giornate di Andrologia e Medicina della Riproduzione”, il censimento condotto dall’Istituto Superiore di Sanità sui centri di PMA di II e III livello che crioconservano gameti/tessuti per la preservazione della fertilità in pazienti oncologici allo scopo di conoscerne la distribuzione sul territorio.
Date of publishing: 24 feb 2017

La stimolazione cerebrale profonda (DBS) del nucleo subtalamico nei pazienti con forme gravi di morbo di Parkinson potrebbe migliorare l’incontinenza e la frequenza urinaria.

Date of publishing: 24 feb 2017
Per la prima volta, i ricercatori e gli esperti di salute hanno intrapreso un'analisi completa della relativa situazione nella regione europea dell'OMS rispetto al marketing digitale per i bambini su cibi ad alto contenuto di grassi, sale e zuccheri.
Date of publishing: 24 feb 2017
L’allerta è autorevole e proviene dai Centers for Disease Control (CDC) americani. Dopo le preoccupazioni planetarie per l’esercito dei ‘superbug’, i batteri resistenti a tutti gli antibiotici, si apre un nuovo fronte di preoccupazione in ambito microbiologico, che questa volta riguarda però i funghi.
Date of publishing: 24 feb 2017

In un convegno della Fimmg svoltosi a Vicenza, sono stati presentati i dati di una indagine telefonica a MMG e pazienti. "Il fine di questa indagine, si legge nello studio, è valorizzare la funzione strategica dei Medici di Medicina Generale restituendo la giusta immagine della categoria nei confronti della collettività e fornendo ai decisori un ulteriore strumento di valutazione della categoria dei MMG".

Date of publishing: 24 feb 2016

Un nuovo studio condotto in Finlandia, pubblicato su Neurology, offre un’ulteriore conferma al rapporto positivo tra abbandono del fumo di sigaretta ed emorragia subaracnoidea. Un gruppo di ricercatori dell’Università di Helsinki ha messo in evidenza come in Finlandia, l’incidenza di emorragia subaracnoidea si sia ridotta notevolmente dal 1998, molto probabilmente in seguito a una progressiva flessione del numero di fumatori. L’emorragia subaracnoidea rappresenta circa il 10% di tutti gli ictus, con una percentuale di mortalità che, nel primo anno, si attesta al 50% dei casi.

Date of publishing: 24 feb 2017
In Italia il 90% degli ospedali con reparti di ortopedia per adulti tratta anche la traumatologia pediatrica. Infatti, sono pochissime le strutture attrezzate in grado di gestire i traumi dei bambini, soprattutto quelli in età prescolare. Molto spesso si sottovaluta che i traumi sono la principale causa di morte nei minori di 15 anni.
Date of publishing: 23 feb 2017

Secondo uno studio sulla schizofrenia condotto su 1.415 pazienti, i deficit della processazione precoce delle informazioni uditive sono associati a disturbi cognitivi e sintomi clinici.

Date of publishing: 22 feb 2017

Nonostante la ripetizione della biopsia oppure una biopsia RM-guidata incrementerebbero la sensibilità diagnostica, il rischio di mortalità specifica in caso di PSA elevato e biopsia iniziale benigna è sconosciuto.

Date of publishing: 21 feb 2017

Un recente studio potrebbe aiutare a spiegare come mai i disturbi nello spettro dell’autismo (ASD) colpiscano gli uomini cinque volte più che le donne. La risposta potrebbe trovarsi nello spessore corticale.

Date of publishing: 20 feb 2017

Secondo un gruppo di ricercatori australiani, i pazienti schizofrenici, divisi in sottogruppi in base al loro quoziente intellettivo (QI), mostrano apprezzabili differenze neuro-anatomiche. Come riportato dall’edizione online del 9 novembre di JAMA Psychiatry, Thomas Weickert e colleghi, della Neuroscience Research di Randwick (Nuovo Galles del Sud) hanno studiato 96 pazienti e 97 soggetti di controllo, classificandoli attraverso un’analisi dei gruppi sulla base delle differenze nel quoziente intellettivo, che tenevano in considerazione sia le condizioni al momento del test che quelle pre-morbose.

Date of publishing: 20 feb 2017

Una ricerca che ha valutato le associazioni fra il sesso e 30 biomarcatori in varie categorie fisiopatologiche, ha mostrato che le cardiopatie si sviluppano in modo diverso tra i due sessi.

Date of publishing: 19 feb 2017

Secondo uno studio dell’Università del Connecticut, anziché la gravità della malattia e le variabili chirurgiche, sono i fattori di rischio correlati alla gravidanza gli elementi più importanti per determinare il rischio di esiti negativi per la gravidanza stessa.

Date of publishing: 16 feb 2017

Un nuovo studio statunitense ha messo in luce una correlazione positiva tra la conservazione delle ovaie e la riduzione della mortalità a lungo termine, per tutte le cause, nelle giovani donne affette da cancro all’endometrio di basso grado e in fase iniziale. L’asportazione parziale o totale di una o di entrambe le ovaie, effettuata contestualmente all’isterectomia, rappresenta tutt’oggi il pilastro del trattamento chirurgico nelle donne con cancro all’endometrio, a prescindere dallo stadio del tumore. 

Date of publishing: 16 feb 2017

La Risonanza Magnetica (RM), che richiede un dispendio sia economico che temporale, spesso non è necessaria nella diagnosi della causa del dolore al ginocchio nei pazienti dai 40 anni in su. Spesso, infatti, una semplice radiografia sotto carico è sufficiente per effettuare una diagnosi di osteoartrosi significativa, come affermato da Muyibat Adelani della Washington University School of Medicine, autore di uno studio su 599 pazienti. Educare per ridurre i costi

Date of publishing: 16 feb 2017

L’ecografia vescicale e prostatica rileva in modo non invasivo l’ostruzione all’efflusso vescicale negli uomini con iperplasia prostatica benigna (BPH) sintomatica. Lo studio della pressione del flusso, che rileva il tasso di flusso urinario (Qmax) e il residuo post-minzionale (PVR) diagnostica in modo accurato l’ostruzione al flusso vescicale ma, molti pazienti lo considerano invasivo e sgradevole.

Date of publishing: 16 feb 2017
Le cellule staminali Gli1-positive presenti nell’avventizia arteriosa sono progenitrici delle cellule muscolari lisce atte alla guarigione dei vasi ma nelle nefropatie, invece, possono divenire osteoblasti contribuendo alla calcificazione vascolare. Come affermato da Benjamin Humphreys dell’Università di Washington, autore dello studio murino che ha portato a queste conclusioni, questi dati hanno attirato l’attenzione sulle cellule progenitrici Gli1+ come target terapeutico innovativo nelle calcificazioni vascolari.
Date of publishing: 16 feb 2017

I reparti e gli studi medici che forniscono assistenza di base per le ragazze adolescenti con Hiv dovrebbero effettuare consulenze sulla salute riproduttiva e fornire una guida adeguata alla contraccezione, al parto e al monitoraggio. Secondo l’AAP, con la maturazione verso l’adolescenza e la vita adulta dei bambini con infezione perinatale da Hiv, i medici che assistono questi soggetti spesso affrontano problemi correlati alla salute sessuale e riproduttiva. 

Date of publishing: 16 feb 2017
Da anni la US Preventive Service Task Force (USPSTF) raccomanda l’esecuzione del test per l’antigene prostatico PSA come screening per il tumore alla prostata. Tuttavia, non tutta la comunità scientifica degli Stati Uniti è stata sempre concorde sull’efficacia del test come metodologia di screening tanto che, nel 2012, la stessa USPSTF rilevava una certa disomogeneità tra i risultati degli screening e l’esecuzione degli stessi presso i grandi centri di riferimento urologici, in virtù dell’elevato numero di falsi positivi registrati.
Date of publishing: 15 feb 2017

L’infezione e l’infiammazione alla base del dente potrebbero rilasciare fattori in grado di scatenare una risposta infiammatoria in corrispondenza dell’occhio causando lo sviluppo del glaucoma.

Date of publishing: 21 dic 2016

Molti casi di leucemia hanno origini prenatali e secondo uno studio condotto, i bambini che lo sviluppano hanno più probabilità di aver contratto il Citomegalovirus.  

Date of publishing: 28 dic 2016

È molto importante prendersi cura dei reni,soprattutto perché se si deve affrontare una gravidanza un problema a questi organi può implicare dei rischi.

Date of publishing: 13 feb 2017

Le scansioni ottenute con la risonanza magnetica nucleare (fMRI) da soggetti con elevato rischio familiare (FHR) per la schizofrenia dimostrerebbero una disfunzione nell’elaborazione della memoria verbale. La scoperta, riferiscono i ricercatori, potrebbe essere utilizzata per prevedere l’insorgenza del disturbo psichico.

Date of publishing: 12 feb 2017

I benefici dello screening colonscopico per la prevenzione dei tumori colorettali negli adulti sopra i 70 anni appaiono scarsi e i rischi associati alla procedura, per quanto lievi, aumentano con l’età. Lo ha suggerito uno studio condotto da Xabier Garcia Albeniz della Harvart T.H.Chan School of Public Health di Boston, che ha preso in esame i dati relativi a più di 1.300.000 pazienti.

Date of publishing: 11 feb 2017

Uno studio condotto in Israele - che ha preso in considerazione il patrimonio genetico di un gruppo etnico relativamente ristretto, gli ebrei Aschenaziti - potrebbe gettare nuova luce sullo studio delle mutazioni genetiche implicate nella Demenza a corpi di Lewy. I ricercatori del Tel Aviv Sourasky Medical Center, guidati da Tamara Shiner, hanno evidenziato come siano comuni, all’interno di questo gruppo etnico, le mutazioni del gene glococerebrosidasi (GBA) e risultino associate alla Demenza a corpi di Lewy (DLB).

Uno studio condotto in Israele - che ha preso in considerazione il patrimonio genetico di un gruppo etnico relativamente ristretto, gli ebrei Aschenaziti - potrebbe gettare nuova luce sullo studio delle mutazioni genetiche implicate nella Demenza a corpi di Lewy. I ricercatori del Tel Aviv Sourasky Medical Center, guidati da Tamara Shiner, hanno evidenziato come siano comuni, all’interno di questo gruppo etnico, le mutazioni del gene glococerebrosidasi (GBA) e risultino associate alla Demenza a corpi di Lewy (DLB).

"Anche se è chiaro che diversi fattori rivestono un ruolo nello sviluppo di questa patologia, la presenza di un tasso così elevato di mutazioni nel gene GBA implica che esse possano avere un’importanza di primo piano nella patogenesi di questo tipo di demenza”, ha spiegato Tamara Shiner nell’editoriale che ha accompagnato la pubblicazione dello studio su JAMA Neurology. Oltre alle evidenze relative alla Demenza a corpi di Lewy, il team di ricerca ha evidenziato un’associazione positiva tra mutazioni del gene GBA e Parkinson in un paziente su 5 (19,2% del campione). Il tasso di mutazioni di questo gene nella popolazione Ashkenazi è pari complessivamente al 6.35%.

Date of publishing: 11 feb 2017

La durata e i disturbi del sonno potrebbero essere fattori di rischio per patologie cardiometaboliche e cardiovascolari. Secondo Marie-Pierre St-Onge della Columbia University di New York, autrice di una revisione della letteratura in materia, il sonno dovrebbe essere visto come importante fattore dello stile di vita associato al rischio cardiovascolare, proprio come la dieta e l’esercizio.

Date of publishing: 11 feb 2017

La stimolazione magnetica transcranica ripetitiva ad alta frequenza (rTMS) sulla corteccia motoria bilaterale migliora i sintomi di bradicinesia e rigidità nei pazienti con morbo di Parkinson. Questo dato evidenzia il potenziale per lo sviluppo di protocolli di riabilitazione mirata per specifici sintomi motori basati su specifiche regioni corticali.

Date of publishing: 11 feb 2017

I deficit cognitivi persistono nei bambini e adolescenti che hanno contratto l’infezione da Hiv in fase perinatale. Lo ha dimostrato la meta-analisi di 22 studi effettuata da Nicole Philips dell’Università di Città del Capo. Era noto che l’infezione perinatale da Hiv fosse associata a deficit cognitivi, ma il loro esatto grado rimaneva sinora da stabilire pienamente. I tre domini maggiormente interessati nei bambini con infezione da Hiv comprendono memoria operativa, velocità di processazione e funzionalità esecutiva.

Date of publishing: 11 feb 2017

Nelle ragazze, il disturbo di deficit di attenzione-iperattività (ADHD) ha maggiori probabilità di amplificare i problemi con sfida dell’autorità e intemperanze piuttosto che con depressione o ansia. Ciò suggerisce che le ragazze con comportamenti provocatori e problemi di condotta potrebbero dover essere sottoposte a controllo dell’ADHD.

Date of publishing: 11 feb 2017

Il mondo sanitario, le Istituzione e le Regioni stanno seguendo con grande interesse le proposte e le iniziative in tema di riordino del Ssn e della nuova governance della Farmaceutica. Un punto centrale dell’intero processo di riforma, è costituito dall'adozione dei Percorsi Diagnostici Terapeutici Assistenziali - Pdta, come presa in carico della cronicità e come garanzia dei Lea. Si tratta di un passaggio chiave perché pone al centro il paziente e il suo intero processo assistenziale, superando la governance del passato dei budget “silos” e delle singole variabili.

Date of publishing: 11 feb 2017

La Corte di Cassazione – VI sezione penale, sentenza 5 luglio 2016 (depositata il 29 settembre), n. 40753 - interviene sulla problematica relativa al diritto del paziente all’interno di un pronto soccorso di essere visitato e dell’obbligo del medico di visitarlo approfondendo i rapporti tra il triage e la prestazione di pronto soccorso vera e propria. In altre parole potremo domandarci se un paziente, una volta effettuato il triage, possa vedersi differita la prestazione per decisione discrezionale del medico di pronto soccorso non impegnato in altre urgenze.

Date of publishing: 9 feb 2017

Sempre più italiani si rivolgono ai centri Caritas per problemi economici, che hanno pesanti ripercussioni anche sullo stato di salute generale. Il 17 ottobre è stata presentata la quindicesima edizione del Rapporto che raccoglie l'analisi dei dati e delle esperienze quotidiane delle oltre duecento Caritas diocesane operanti su tutto il territorio nazionale, aggiornati al 2016.

Date of publishing: 9 feb 2017

Secondo gli ultimi dati Istat, ad agosto la produzione industriale è aumentata dell'1,7% rispetto a luglio. Questa crescita, derivante da variazioni realizzate in un mese tipicamente caratterizzato da livelli di produzione molto bassi, determina, nella media del trimestre giugno-agosto 2016, un incremento dello 0,4% rispetto al trimestre precedente.

Date of publishing: 9 feb 2017

La PET con florbetapir F-18 potrebbe influenzare la diagnosi e il trattamento farmacologico dei pazienti con deterioramento cognitivo. È quanto emerge da uno studio svizzero pubblicato da Jama Neurology.Secondo i ricercatori, questo tipo di PET si è dimostrata un promettente marker patofisiologico per la diagnosi di malattia di Alzheimer, ma la sua utilità clinica rimane incerta. “

Date of publishing: 9 feb 2017

Nel trattamento delle piccole masse renali, la nefrectomia parziale robotica (RPN) presenta un profilo di morbidità preferibile rispetto alla sua controparte laparoscopica (LPN). Lo ha stabilito la meta-analisi di 25 studi che rappresenta la più solida evidenza disponibile sugli esiti perioperatori in questi interventi, dato che nessuno studio randomizzato li ha mai paragonati direttamente, come affermato dall’autore Jeffrey Leow dell’ospedale Tan Tock Seng di Singapore.

Date of publishing: 9 feb 2017
La diagnosi di asma nell’infanzia è difficoltosa e sia la sovradiagnosi che la sottodiagnosi dell’asma rappresentano problemi importanti. È stata effettuata una revisione della letteratura che fornisce informazioni sui fattori maggiormente problematici ai fini di una diagnosi accurata dell’asma infantile.
Date of publishing: 9 feb 2017
I pazienti con insonnia che si concentrano su cambiamenti comportamentali possono risultare meno stressati e maggiormente funzionali durante il giorno rispetto alle loro controparti che si affidano a medicinali. Lo ha dimostrato uno studio su 160 pazienti condotto da Charles Morin della Laval University di Quebec City.
Date of publishing: 23 Maggio 2016

L'Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) ha presentato a Roma la Campagna di comunicazione realizzata nell'ambito di Fakeshare, un progetto europeo di cooperazione e intelligence per il contrasto alla vendita online di medicinali illegali o contraffatti attraverso farmacie web o rivenditori non autorizzati.

Date of publishing: 6 Maggio 2016

Il cancro al testicolo è il tumore maschile in età giovanile più frequente, ma purtroppo spesso sottovalutato, anche perché non dà particolari sintomi.

Date of publishing: 15 dic 2016

La retina artificiale "made in Italy" è pronta per la sperimentazione sull'uomo. L'impianto ha già dato risultati lusinghieri su ratti e maialini ciechi, mancano solo le autorizzazioni previste per legge.

Date of publishing: 12 ott 2016

Nel mondo 200 milioni di persone vivono in zone dove il tracoma è endemico. Una malattia infettiva, causata dal batterio Chlamydia Trachomatis.

Date of publishing: 5 Maggio 2016

Troppa palestra, il culturismo in particolare, così come l'atletica leggera, ma anche l'equitazione e il ciclismo praticati a livello professionale, fanno male alla sfera sessuale maschile e femminile.

Date of publishing: 16 set 2016

Sul cancro alla prostata, quando è agli inizi, spesso c'è un eccesso di trattamento anche quando non sarebbe necessario: molti uomini infatti vengono sottoposti a procedure che danneggiano la loro vita sessuale e causano incontinenza.

Date of publishing: 8 feb 2017

Le caratteristiche cliniche e radiografiche chiave alla TC valutate entro 24 ore da un ictus ischemico sono importanti ai fini della prognosi dei pazienti a rischio di un edema maligno potenzialmente letale (PLME). L’edema maligno, che interviene nel 10% degli ictus e nel 50% dei grandi infarti emisferici, rappresenta una grave complicazione gravata da una mortalità del 50-80%.

Date of publishing: 8 feb 2017
L’algoritmo presente nelle linee guida ESC del 2015 per la diagnosi rapida dell’infarto potrebbe risultare utile nell’identificare i pazienti che necessitano di assistenza rapida, ma non rispetterebbe gli obiettivi di sicurezza per i medici di pronto soccorso che richiedono almeno una sensibilità del 99%.
Date of publishing: 8 feb 2017

Attraverso lo studio della connettività cerebrale con la risonanza magnetica, si può prevedere la risposta al placebo nei pazienti con dolore cronico. A questa conclusione è giunto uno studio condotto da Marwan N. Baliki e colleghi della Feinberg School of Medicine presso la Northwestern University di Chicago

Date of publishing: 7 feb 2017

Quasi tutti i medici concordano sul fatto che gli esami radiologici non siano necessari per i pazienti con dolore lombare aspecifico, ma ciò non significa che trovino facile seguire le raccomandazioni che sconsigliano questi esami.

Date of publishing: 7 feb 2017

L’HMGB1 fecale (High Mobility Group Box) è stato proposto come innovativo biomarcatore non invasivo per l’infiammazione intestinale. È stato condotto uno studio per stimarne l’affidabilità rispetto alla calprotectina fecale nel rilevamento dell’infiammazione intestinale per i pazienti adulti e pediatrici con malattie infiammatorie intestinali e valutarne l’accuratezza nell’identificazione dei pazienti in remissione clinica ed endoscopica con segni istologici di infiammazione in corso.

Date of publishing: 7 feb 2017

Le donne sottoposte a fertilizzazione in vitro non presentano alcun incremento del rischio di tumore mammario. Lo ha stabilito uno studio condotto da Alexandra van den Belt-Dusebout dell’Istituto oncologico nazionale olandese, che ha preso in considerazione 839 pazienti, e i cui dati sono coerenti con quelli di alcune ricerche precedenti che non avevano rivelato alcuna associazione significativa fra le tecnologie di riproduzione assistita e i tumori mammari.

Date of publishing: 7 feb 2017

Nonostante il trattamento di successo a lungo termine con la terapia antiretrovirale composita, nei pazienti con Hiv vengono ancora riportati deficit nella funzionalità cognitiva. Dato che i cambiamenti nella funzionalità cognitiva possono essere preceduti da lievi cambiamenti nella funzionalità cerebrale, le tecniche neuroradiologiche, come la RM funzionale a riposo (rs-RM), sono divenute utili strumenti per la valutazione delle anomalie cerebrali associate a questo tipo di infezione.

Date of publishing: 6 feb 2017

Tra i fattori che distinguono i pazienti anziani con HIV da quelli più giovani, e che dovrebbero essere tenuti in considerazione per i programmi di assistenza, figurano le differenze nella risposta alla terapia antiretrovirale, la polimorbidità e la gestione della tossicità legata all’assunzione degli stessi farmaci antiretovirali. A sostenenere l’importanza di questi fattori è uno studio condotto negli Stati Uniti e in Thailandia, recentemente pubblicato dal Journal of the American Geriatrics Society.

Date of publishing: 6 feb 2017

In Europa è obeso il 15,9% della popolazione adulta, quasi 1 su 6. A scattare la fotografia (anno 2014) è Eurostat che mette in luce come il 46,1% degli adulti europei ha un peso normale, il 35,7% è in sovrappeso, il 15,9% è obeso e il 2,3% è invece sotto peso.

Date of publishing: 4 feb 2017

Due semplici test che possono essere effettuati in ambulatorio potrebbero essere in grado di escludere una dolorosa patologia dell’anca che è, di solito, difficile da diagnosticare senza l’aiuto della RM. La tendinopatia gluteale, un comune danno da usura, può essere trattata mediante riposo e stretching ma il dolore all’anca, può risultare difficile da diagnosticare e potrebbe portare a trattamenti inappropriati o a interventi chirurgici non necessari se la tendinopatia gluteale viene scambiata per un problema del rachide lombare o un’osteoartrosi dell’articolazione del ginocchio.

Date of publishing: 3 feb 2017

Quanto un Paese spende per la salute può essere il risultato di una vasta gamma di fattori sociali ed economici, così come il finanziamento e le strutture organizzative del sistema sanitario di un paese. Ma allo stesso tempo, c'è una forte relazione tra il livello di reddito complessivo di un paese e quanto la popolazione di quel paese passerà sulla salute.

Date of publishing: 3 feb 2017

La sanità italiana è ancora divisa in tre ‘tronconi’. I Servizi Sanitari di Veneto, Trento, Toscana e Piemonte nell’area dell’eccellenza. La Liguria, Valle d’Aosta, Abruzzo, Sardegna, Sicilia, Molise, Puglia, Calabria, Campania nell’area “critica”. Mentre Friuli Venezia Giulia, P.A. di Bolzano, Lombardia, Basilicata, Umbria, Emilia Romagna, Marche, Lazio si posizionano in un’area di performance “intermedia”.

Date of publishing: 2 feb 2017

Il rischio di sviluppare diabete potrebbe essere influenzato dalla riduzione genetica del tasso di colesterolo. Lo suggerisce un’ampia metanalisi condotta in Inghilterra e pubblicata su JAMA. Alcune varianti genetiche, correlate con bassi livelli di colesterolo LDL (LDL-C) nel sangue, sembrerebbero infatti aumentare il rischio di insorgenza di diabete di tipo 2.

Date of publishing: 13 Gen 2017

Il diabete, anche quello trattato con insulina non deve rappresentare una preclusione assoluta all’attività lavorativa, nemmeno se questa consiste nel pilotare un aereo. Eppure nel nostro, come nella maggior parte dei paesi del mondo, alle persone con diabete non è consentito conseguire la licenza di volo. Ma forse è arrivato il momento di voltare pagina, come dimostra uno studio presentato al congresso della European Association for the Study of Diabetes(EASD) a Monaco.

Date of publishing: 13 Gen 2017

Le donne sottoposte a chirurgia bariatrica vanno incontro a meno rischi per la salute se perdono peso, ma anche ad un elevato rischio di parto pretermine rispetto alle loro controparti non operate. L’incremento del rischio ammonta al 24%. 

Date of publishing: 13 Gen 2017

Con lo sviluppo del diabete nelle fasi precoci della vita potrebbero aumentare anche le probabilità di andare incontro a problemi cardiaci nella mezza età. Nello specifico, un recente studio ha riscontrato che l’esposizione cumulativa al diabete o ad un incremento dell’insulino-resistenza a partire dalla prima età adulta influenza negativamente il rimodellamento ventricolare sinistro e la funzionalità di questo distretto cardiaco nella mezza età.

Date of publishing: 13 Gen 2017

La Corte di Cassazione «ha messo fine a un’annosa diatriba, stabilendo che i medici e odontoiatri che lavorano per società accreditate con il Servizio sanitario nazionale (Ssn) hanno diritto a un contributo calcolato sul fatturato»
Lo sottolinea l’Enpam ricordando come «dal 2004 le strutture sanitarie private accreditate con il Ssn debbano destinare il 2% del loro fatturato in convenzione con il Ssn al Fondo di previdenza specialisti esterni dell’Enpam, ma in molti casi si sono opposte al pagamento, avviando contenziosi e cercando di far passare il principio che i contributi, al massimo, sono dovuti sui compensi pagati ai medici e non sulle somme, ben più elevate, fatturate alle Asl»

Date of publishing: 13 Gen 2017

Nel corso del 2015 sono transitate all'interno dei 195 istituti penitenziari italiani quasi centomila detenuti, per l’esattezza 99.446 individui. Sulla base di numerosi studi nazionali di prevalenza puntuale, si stima possano essere circa 5.000 gli HIV positivi, circa 6.500 i portatori attivi del virus dell'epatite B e circa 25.000 i positivi per il virus dell'epatite C.

Date of publishing: 13 Gen 2017

Oggi sui Lea i governatori si apprestano a dare un ok parziale. Si propone di chiedere ai Ministeri competenti che il Dpcm sia adottato per il 2016 e che per il 2017 la Commissione nazionale per l'aggiornamento dei Lea e la promozione dell'appropriatezza nel Ssn, aggiorni entro il 30 novembre 2016 lo schema di Dpcm effettuando i delisting delle prestazioni obsolete e le integrazioni necessarie per «mantenere la compatibilità tra risorse e prestazioni da erogare in maniera omogenea sul territorio nazionale, secondo il setting assistenziale appropriato da finanziare in base all'indice di accesso al Fondo sanitario.

Date of publishing: 23 dic 2016

In occasione dell’ultimo Congresso Nazionale della Società di Igiene (SItI), tenutosi a Napoli lo scorso 16-19 novembre, sono state approfondite alcune fondamentali tematiche riguardanti la vaccinazione pneumococcica e meningococcica in età pediatrica e la prevenzione delle patologie pneumococciche nella popolazione adulta.

Date of publishing: 14 dic 2016

È il Piemonte la regione in Italia con più pazienti e più morti di tumore alla vescica, con un'incidenza del 15% in più rispetto al resto d'Italia. È questo il dato fornito dalla Città della Salute di Torino in occasione del lancio del Convegno di chirurgia “live” che si è tenuto il 22 e 23 settembre presso l'Aula Magna dell'ospedale Molinette, in cui esperti provenienti da tutto il mondo si sono confrontati. 

Date of publishing: 14 dic 2016

È un po’ il barometro del progresso mondiale, uno sforzo mastodontico avviato un anno fa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità sotto il nome di Sustainable Development Goals (SDG) e comprendente 17 obiettivi universali, 169 target e 230 indicatori da qui al 2030, dove un posto centrale è occupato dalla salute

Date of publishing: 14 dic 2016

Chiedere ai pazienti in pronto soccorso di valutare il proprio dolore su una scala visiva da 0 a 10 non rispecchia realmente ciò che il paziente stesso sta provando. Lo ha suggerito una ricerca condotta da Therese Djarv dell’Istituto Karolinska di Stoccolma. 

Date of publishing: 1 dic 2016

Un test da sforzo è una procedura non invasiva che consente al medico di scoprire in che modo il cuore gestisce i carichi a cui è sottoposto misurandone il funzionamento durante una camminata su un tapis-roulant.
Può essere utile se il paziente nota già sintomi di coronaropatie: può provare ulteriormente che il flusso del sangue al cuore è ridotto a causa di depositi di grasso detti placche che bloccano le arterie.

Date of publishing: 1 dic 2016

Secondo uno studio pubblicato online il 5 agosto su Drug and Alcohol Dependence, l’effetto analgesico indotto dalla cannabis sarebbe maggiore per gli uomini che per le donne.
Ziva D. Cooper, Ph.D., e Margaret Haney, Ph.D., del New York State Psychiatric Institute and Department of Psychiatry presso il Columbia University Medical Center di New York, hanno chiesto a 42 fumatori di cannabis di tenere una mano in un contenitore d’acqua a bassissime temperature finché non fossero più riusciti a sopportare il dolore. 

Date of publishing: 24 nov 2016

Un programma di brain training computerizzato ha ridotto del 48% il rischio di demenza tra le persone sane. È quanto emerge da uno studio statunitense che, se confermato dalle valutazioni peer review, rappresenterebbe la prima ricerca scientifica a validare l’efficacia di un software nella prevenzione di una malattia degenerativa.

Date of publishing: 24 nov 2016

Alcuni acidi biliari di recente identificazione potrebbero fornire un metodo di diagnosi tempestiva del morbo di Niemann-Pick C (NPC) prima che questa rara patologia neurologica porti alle sue irreversibili conseguenze. Secondo Peter Cayton dell’UCL Institute of Child Health di Londra, autore dello studio che ha portato a queste conclusioni, si tratta di una patologia devastante che causa danni cerebrali progressivi ma, spesso, essa si presenta con segni sfumati come goffaggine o scarsa performance scolastica.

Date of publishing: 24 nov 2016

È stato condotto uno studio atto a valutare gli esiti clinici del trapianto di tessuto proveniente dalla vena grande safena con prelievo endoscopico per i bypass coronarici. In base a quanto riscontrato su 205 pazienti, la procedura chirurgica risulta uniformemente libera da complicazioni.

Date of publishing: 24 nov 2016

Aumenta il totale dei crediti erogati dal sistema ECM nell’ultimo biennio rispetto al precedente. Il sistema di formazione continua in sanità, che comprende provider accreditati a livello nazionale e provider regionali, ha prodotto un totale di 60.375.695 crediti nel biennio 2014/2015, rispetto ai 48.446.882 del biennio 2011/2012.

Date of publishing: 24 nov 2016

La contraffazione farmaceutica (e alimentare) è un fenomeno in evoluzione e accrescimento. Un allarme sempre più forte necessita di una proposta più forte a tutti i livelli: da queste premesse è stato preso l’impegno – in occasione di un convegno che ha visto riuniti a Rimini i principali operatori della sanità nazionali e rappresentanti delle forze dell’ordine (Nas - Roma) – contro i laboratori criminali che usano il web per vendere in Europa e nel mondo sostanze facili: soprattutto stupefacenti, prodotti contro la disfunzione erettile, dimagranti, anabolizzanti ma anche salvavita come antibiotici, antivirali o antitumorali.

Date of publishing: 24 nov 2016

Negli USA le tendenze nei ricoveri per gotta e artrite reumatoide sono andate incontro a diverse oscillazioni durante gli ultimi 20 anni. Mentre nel 1993 venivano effettuati più ricoveri per artrite reumatoide che per gotta, nel 2011 questa tendenza risultava invertita. Secondo Sian Yik Lim del Massachussets General Hospital di Boston, autrice dello studio che ha portato a questo risultato, esso potrebbe riflettere i trattamenti subottimali ricevuti dai pazienti con gotta, e l’aumento della prevalenza della malattia. 

Date of publishing: 18 nov 2016

I pazienti che sviluppano asma dai 18 anni in su, ma non prima, presentano un incremento del rischio di eventi cardiovascolari, inclusa la mortalità. Il monitoraggio longitudinale di 1.269 soggetti per quasi 14 anni ha, infatti, rivelato che gli asmatici tardivi presentano un rischio aumentato di 1,6 volte di infarto, angina, rivascolarizzazione coronarica, insufficienza cardiaca e mortalità cardiovascolare.

Date of publishing: 18 nov 2016

Sono necessari biomarcatori accurati e non invasivi per diagnosticare e monitorare le malattie infiammatorie intestinali. La lipocalina neutrofila associata alla gelatinasi (NGAL), altrimenti nota come lipocalina 2, viene espressa a livello dell’epitelio colico infiammato e dei granulociti neutrofili.

Date of publishing: 18 nov 2016

L’ansia potrebbe essere associata ad un incremento del rischio di declino cognitivo e demenza e, queste associazioni, sono più strette nei pazienti anziani. Secondo Berenice Gulpers dell’Università di Maastricht, autrice della revisione di 20 studi in materia per un totale di 4.155 pazienti, a prescindere dalla possibile causalità della correlazione, è importante che il medico sia consapevole del fatto che l’ansia sia un possibile fattore predittivo di demenza, specialmente quando emerge tardivamente.

Date of publishing: 18 nov 2016

La proporzione di ricoveri per endocardite infettiva fra i giovani adulti che fanno uso di droghe iniettive è aumentata nettamente fra il 2008 ed il 2013. Secondo Alisse Wurcel della Tufts University School of Medicine di Boston, autrice di un’indagine su un database nazionale, quando il medico si trova a valutare pazienti con sintomi che portano a sospettare un’endocardite, dovrebbe sempre investigare la possibilità dell’abuso di droghe, anche se il paziente non ha l’aspetto stereotipato del soggetto in cui la cosa si potrebbe sospettare.

Date of publishing: 18 nov 2016

Lo screening dei pazienti ad elevato rischio cardiaco per manifestazioni arteriosclerotiche a livello di altri siti non cardiaci non migliora gli esiti a 2 anni. Questo dato deriva dai risultati dello studio AMERICA, condotto da Jean-Philippe Collet dello Hôpital Pitié-Salpetrière di Parigi, che ricorda che le attuali linee guida ESC riportano una raccomandazione di grado 2° per lo screening dei pazienti coronaropatici alla ricerca di arteriopatie degli arti inferiori, ma non sussistono evidenze a supporto di questa pratica.

Date of publishing: 18 nov 2016

Le donne che entrano in menopausa prima dei 45 anni hanno più probabilità di sviluppare problemi cardiovascolari e di morire a un’età più giovane rispetto a coloro che entrano in menopausa in un’età più avanzata. A questi risultati è giunta una metanalisi condotta da un team di ricerca olandese coordinato da Taulant Muka, dell’Erasmus University Medical Center di Rotterdam.

Date of publishing: 18 nov 2016

Meno di un terzo dei pazienti depressi riceve realmente un trattamento per questa condizione. Secondo Mark Olfson della Columbia University di New York, autore di un’indagine in materia, fra gli adulti che risultano positivi allo screening della depressione, soltanto il 28,7% riceve un qualunque tipo di trattamento, il che risulta sorprendente, specie considerando il fatto che gli antidepressivi rappresentano attualmente la classe di farmaci più comunemente prescritta negli USA.

Date of publishing: 18 nov 2016

I pazienti affetti da schizofrenia mostrano aumenti dei metaboliti glutammatergici in molte regioni cerebrali. Questo avvalora l’ipotesi che la malattia sia associata a una neurotrasmissione glutammatergica eccessiva. È quanto emerge da una metanalisi inglese aggiornata degli studi caso-controllo - contenuti in 59 rapporti sulle misure glutammatergiche regionali - in quasi 1.700 individui ad alto rischio di schizofrenia, con un primo episodio di psicosi o schizofrenia, confrontati con più di 1.400 soggetti di controllo.

Date of publishing: 14 nov 2016

I pazienti con ipercalciuria che presentano calcoli renali a base di calcio sono caratterizzati da un maggiore assorbimento intestinale del calcio rispetto a quelli senza calcoli. Questo dato deriva da uno studio condotto su circa 240 pazienti da Giuseppe Vezzoli dell’Istituto Scientifico San Raffaele di Milano, secondo cui quanto riscontrato evidenzia il ruolo dell’assorbimento intestinale nella formazione di calcoli in quanto i pazienti ipercalciurici con questa tendenza presentano un assorbimento del calcio più efficiente, che potrebbe portare ad un picco dell’escrezione di calcio nelle urine postprandiali.

Date of publishing: 14 nov 2016

Lo screening del tumore prostatico su tutta la popolazione rimane argomento di controversia, specialmente dopo che l’USPSTF ha sconsigliato lo screening di routine basato sul PSA negli uomini sani a prescindere dall’età sin dal 2012. Gli esperti, tuttavia, ritengono ancora utile questo esame, e sostengono che esso riduca il rischio di mortalità.

Date of publishing: 21 lug 2016

I pazienti diabetici vanno spesso incontro a complicazioni urologiche di cui potrebbero non parlare ma che potrebbero accumularsi e persino peggiorare il controllo glicemico.

Date of publishing: 21 lug 2016

La combinazione di elettroagopuntura e steccatura potrebbe aiutare ad alleviare il dolore legato alla sindrome del tunnel carpale. Come illustrato da Vincent Chung dell’Università di Hong Kong, autore di uno studio su 181 pazienti.

Date of publishing: 14 nov 2016

Rispetto ai pazienti con diabete di tipo 2 che ricevono una terapia standard, quelli che ricevono 5 anni di trattamento ipoglicemizzante intensivo hanno meno probabilità di sviluppare nefropatie terminali nell’arco di almeno 10 anni. Questo dato deriva da uno studio condotto su 8.494 pazienti da Muh Geot Wong dell’Università di Sydney.

Date of publishing: 14 nov 2016

Nelle donne sottoposte a fertilizzazione in vitro, il rischio oncologico è minimo. Questo dato deriva da uno studio condotto da Alastair Sutcliffe dello University College London su più di 250.000 donne. Nonostante le rassicuranti conclusioni, comunque, si tratta di un dato relativo, visto che quanto riscontrato sembrerebbe suggerire la possibilità di un incremento del rischio di tumore ovarico.

Date of publishing: 14 nov 2016

Trapiantare un rene non corrispondente da un donatore vivente potrebbe ridurre il rischio di mortalità in misura maggiore rispetto a non effettuare del tutto il trapianto. Uno studio a lungo termine ha riscontrato che i pazienti che ricevono trapianti di rene da donatori viventi HLA-incompatibili hanno maggiori probabilità di essere in vita otto anni dopo rispetto a quelli che non hanno ricevuto il trapianto o hanno atteso un organo da un donatore deceduto.

Date of publishing: 14 nov 2016

Alcune recenti ricerche hanno suggerito che, nell’Alzheimer, la proteina tau rappresenti un miglior marcatore di progressione di malattia rispetto alla beta-amiloide e che sia necessario l’incremento dell’espressione di entrambe le proteine perché la malattia si sviluppi.

Date of publishing: 14 nov 2016

I bambini che iniziano la frequenza in asilo nido presentano un incremento del rischio di gastroenteriti acute durante il primo anno ma, successivamente, vanno incontro a poche infezioni. Ciò suggerisce indirettamente che l’asilo nido in ultima analisi potrebbe proteggere i bambini dalle infezioni gastriche nel tempo.

Date of publishing: 14 nov 2016

Un terzo della popolazione mondiale riporta l’infezione da Mycobacterium tuberculosis ma, meno del 10% dei soggetti infetti progredisce verso una forma attiva della malattia. Le attuali analisi non sono in grado di prevedere in quali pazienti avverrà tale progressione ma, secondo un’indagine condotta su 153 adolescenti da Willem Hanekom dell’Università di Città del Capo, una firma RNA ematica composta da 16 geni potrebbe predire accuratamente la progressione della TBC verso l’infezione attiva.

Date of publishing: 14 nov 2016

La psicoterapia interpersonale (IPT), che è stata inizialmente sviluppata per il trattamento della depressione, potrebbe risultare efficace nel trattamento di altri disturbi mentali, come l’ansia o i disordini alimentari.

Date of publishing: 14 nov 2016

Un nuovo studio trasversale sostiene che la vasculopatia cerebrale potrebbe rappresentare un fattore di rischio trascurato per la demenza dovuta a malattia di Alzheimer. È quanto emerge da uno studio trasversale pubblicato da Lancet Neurology.

Date of publishing: 14 nov 2016

Le anomalie della citologia vaginale sono comuni nelle donne Hiv+ a seguito di un’isterectomia per indicazioni benigne. Ciò suggerisce che, questa popolazione, debba essere oggetto di uno screening più approfondito, come affermato da Stephanie Smeltzer del Baylor College of Medicine di Houston, autrice di uno studio su 238 pazienti.

Date of publishing: 14 nov 2016

L’integrazione dello screening della depressione nell’assistenza ostetrica prenatale e post-parto di routine non soltanto è praticabile ma potrebbe anche determinare livelli relativamente elevati di valutazione, diagnosi e trattamento della depressione per le donne che risultano positive.

Date of publishing: 14 nov 2016

Nei pazienti con nefropatie terminali, i vasi acellulari umani bioingegnerizzati garantiscono un accesso sicuro e funzionale per l’emodialisi. In base a quanto dichiarato da Laura Niklason della Yale University di New Haven, che ha sperimentato questi vasi in 60 pazienti, il risultato più interessante consiste nel fatto che essi sembrano ripopolarsi con cellule del paziente e che queste cellule esprimano marcatori vascolari.

Date of publishing: 14 nov 2016

I parametri renali di base potrebbero risultare utili nel prevedere il rischio di preeclampsia nelle donne in gravidanza. Spencer Kuper dell’Università dell’Alabama, autore di uno studio retrospettivo su 755 donne, ha affermato che una creatinina di 0,76 mg/dl o superiore ed un rapporto proteine/creatinina (UPCR) non inferiore a 0,12 sono associati ad esiti negativi della gravidanza nelle donne con ipertensione cronica e si tratta di valori soglia molto più bassi di quelli impiegati in precedenza.

Date of publishing: 14 nov 2016

La vertebroplastica risulta efficace nella riduzione del dolore per i pazienti con fratture spinali osteoporotiche acute che risalgono a meno di sei settimane prima. Questo dato emerge dallo studio VAPOUR, condotto su 120 pazienti da William Clark del St. George Private Hospital di Kogarah, secondo cui la finestra di opportunità per trattare i pazienti con dolore grave dovuto a recenti fratture osteoporotiche è davvero molto ristretta.

Date of publishing: 14 nov 2016

La stimolazione del nervo vago (VNS) mediante un dispositivo non invasivo risulta sicura e ben tollerata nei pazienti con emicrania cronica e, per quanto lo studio che ha portato a questa conclusione non avesse la potenza necessaria a valutarne l’efficacia, esso ha comunque dimostrato che i soggetti che hanno completato una fase in chiaro dopo un primo periodo di randomizzazione vanno incontro ad una significativa riduzione dei giorni con cefalea.

Date of publishing: 14 nov 2016

Alcuni bambini con sindrome nefrosica difficile da gestire possono trarre beneficio da una dieta priva di glutine. Ciò è stato osservato in una piccola indagine condotta su 8 casi da Howard Trachtman della NYU School of Medicine di New York, in cui sorprendentemente tutti i pazienti sono andati incontro ad una netta riduzione del tasso di recidive e del carico farmacologico durante la dieta.

Date of publishing: 14 nov 2016

Negli adulti con diabete di tipo 2 sottoposti a chirurgia bariatrica, la remissione del diabete risulta doppiamente probabile con il bypass gastrico Roux-en-Y rispetto al bendaggio gastrico laparoscopico, ed è più probabile nei soggetti più giovani e più pesanti che hanno convissuto con il diabete per meno tempo e che non si trovano sotto insulina.

Date of publishing: 10 nov 2016

I pazienti trattati per un arresto cardiaco intraospedaliero nei centri maggiormente propensi a seguire le principali linee guida hanno maggiori probabilità di sopravvivere e andare incontro a esiti neurologici migliori rispetto a quelli gestiti in ospedali con una più scarsa aderenza alle linee guida stesse.

Date of publishing: 7 nov 2016

I pazienti con sclerosi multipla, specialmente se di sesso maschile e diagnosticati nella prima età adulta, presentano un incremento del rischio di schizofrenia, psicosi e disturbo bipolare.

Date of publishing: 1 mar 2016

I fibroateromi con cappuccio sottile (TCFA) potrebbero esporre i pazienti con diabete mellito e sindrome coronarica acuta a un maggior rischio di eventi avversi cardiovascolari maggiori (MACE). È quanto emerge da uno studio internazionale, pubblicato di recente dal Journal of the American College of Cardiology Cardiovascular Imaging.

Date of publishing: 19 ott 2016

Nei prossimi 5 anni l’occupazione in Italia crescerà meno degli altri Paesi europei nostri competitor, ma sarà qualificata quasi quanto quella della Germania e parecchio di più di quella della Francia. Questa una delle considerazioni che emergono dalle previsioni dei fabbisogni occupazionali e professionali in Italia a medio termine, messe a punto da Unioncamere in collaborazione con Gruppo Clas.

Date of publishing: 19 ott 2016

L’Associazione ISNET, per la promozione e lo sviluppo delle imprese sociali in Italia, ha appena concluso uno studio sulle Società di Mutuo Soccorso in Italia, le prime libere organizzazioni che fin dall’Ottocento hanno realizzato su base volontaria forme di tutela dei lavoratori e dei cittadini. 

Date of publishing: 18 nov 2016

Il morbo di Parkinson ed altre sindromi parkinsoniane atipiche mostrato profili di progressione unici a livello delle regioni corticali e subcorticali del cervello che sono correlati al declino della funzionalità, il che fornisce potenziali biomarcatori per la neurodegenerazione.

Date of publishing: 18 ott 2016

Livelli moderati e regolari di attività fisica potrebbero proteggere dall’associazione precedentemente riportata fra consumo di caffè ed esiti cardiovascolari nei pazienti ipertesi. 

Date of publishing: 14 ott 2016

Nei soggetti che hanno subito un'amputazione, la crioablazione neurale percutanea radioguidata si è dimostrata promettente nel trattamento del dolore dell’arto fantasma. Secondo David Prologo dell’Emory University di Atlanta, questi soggetti hanno scarse opzioni terapeutiche e non sussistono trattamenti approvati di comprovata efficacia.

Date of publishing: 14 ott 2016

I pazienti epilettici che presentano attività epilettica interictale (IEA) all’EEG presentano anche tempi di reazione più lenti e vanno incontro a un incremento della frequenza di incidenti automobilistici virtuali.

 

 

Date of publishing: 14 ott 2016

L’idea secondo cui il lato destro del cervello sia importante per il recupero della fonazione dopo un ictus a carico del lato sinistro è stata rafforzata da un nuovo studio, che ha fornito una nuova direzione per lo sviluppo di terapie atte a migliorare la fluenza verbale nei pazienti post-ictus.

Date of publishing: 13 ott 2016

"Adottato il Programma annuale di attività per il 2016 del Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie (Ccm), anche per quest’anno è stata confermata la suddivisione in due ambiti operativi: area progettuale e azioni centrali. Nell’ambito dell’area progettuale sono stati identificati tre ambiti di intervento: patologie trasmissibili; patologie non trasmissibili; azioni di sistema per un totale di 11 linee di intervento". Lo rende noto il Ministero della Salute sul proprio sito.

Date of publishing: 13 nov 2016

Morbo di Alzheimer, arriva in Campania la prima biobanca al Sud di tessuto nervoso estratto da pazienti ammalati di demenza. Un progetto di ricerca genetica sviluppato dal Cnr di Napoli con Aima Campania (Associazione italiana malati di Alzheimer). L’iniziativa è finalizzata alla raccolta e alla conservazione di materiale biologico umano oggetto di donazione. I tessuti criconservati saranno utilizzati per diagnosi, approfondimenti e studi sulla biodiversità e per la ricerca sulle demenze.

Date of publishing: 20 set 2016

La trombosi venosa profonda correlata alla gravidanza è più comune durante la fase finale della gestazione e nelle prime 6 settimane post-parto, e può comportare complicazioni a lungo termine come, ad esempio, la sindrome post-trombotica.

Date of publishing: 19 set 2016

Le donne che si sottopongono alla vaccinazione quadrivalente per l’HPV vedono ridursi notevolmente le lesioni di alto grado della cervice. È quanto emerge da uno studio canadese. "Il nostro studio mostra che tre dosi di vaccinazione sono molto efficaci nel ridurre le anomalie delle cellule del collo dell'utero, in particolare per quanto riguarda le lesioni di alto grado, mentre due dosi non sembrano offrire una protezione simile", spiega Health Huiming Yang dell'Alberta Health Services di Calgary, autrice principale dello studio.

Date of publishing: 7 mar 2016

È stata riscontrata una sostanziale variabilità nella prevalenza delle nefropatie croniche fra gli adulti dell’Unione Europea, con una bassa prevalenza in Norvegia e nell’Italia centrale e tassi massimali nella Germania nord orientale.

Date of publishing: 7 mar 2016

Durante la gravidanza è bene mangiare del pesce poiché sembrerebbe favorire le funzioni cerebrali del nascituro e con tre porzioni la settimana si arriverebbe ai massimi benefici.

Date of publishing: 29 feb 2016

Nella sua prima dichiarazione scientifica sull’infarto acuto nelle donne, l’AHA ha osservato che le cause di base ed i sintomi di questi eventi spesso differiscono in modo importante fra i sessi, il che porta a diagnosi mancate e ad un significativo sottotrattamento. Secondo Laxmi Mehta dellaOhio State University, l’angiografia coronarica viene usata meno spesso nelle donne, in larga misura a causa della sottostima del rischio ma le donne vanno comunque incontro ad un maggior tasso di mortalità rispetto agli uomini a prescindere dall’età.

Date of publishing: 14 set 2016

Mai come oggi il prezzo dei farmaci ha occupato uno spazio così preponderante nell’opinione pubblica, nei dibattiti politici, nelle agende dei media tradizionali e sui Social. Se i nuovi antivirali ad azione diretta contro il virus dell’epatite C hanno fatto da apripista, testando non senza traumi la capacità di adattamento e di risposta dei sistemi sanitari, altre nuove molecole ad alto costo, destinate a modificare radicalmente le strategie terapeutiche anche per patologie a elevata prevalenza, stanno approdando sul mercato con un impatto difficilmente arginabile secondo i paradigmi consolidati negli ultimi decenni.

Date of publishing: 14 set 2016

Fumo, eccesso di peso, sedentarietà e consumo di alcol sono i quattro principali fattori di rischio per la salute. Per monitorare il fenomeno l’Istat ha divulgato una nota con i numeri per il 2015 in cui sono presenti anche comparative con il decennio precedente. I risultati mostrano una discesa di fumatori e consumatori di alcol, come è lievemente aumentata la propensione a fare attività sportiva. Preoccupa invece l’aumento delle persone in eccesso di peso. Ma ecco la sintesi del report.
 

Date of publishing: 14 set 2016

Complessivamente nulla da invidiare al resto d’Europa. Sul fronte delle malattie rare l’Italia continua a tenere il passo, ma non mancano le criticità.
L'Italia detiene una quota pari a circa il 18% della ricerca interventistica farmacologica complessiva dell’Unione Europea. È risalito a quota 681 il numero complessivo di studi clinici autorizzati, dopo il calo osservato nel 2013 in generale nel Vecchio continente. 

Date of publishing: 14 set 2016

La sanità italiana è stata sottoposta a stress in questi anni, pur avendo mantenuto un ottimo posizionamento nelle classifiche internazionali. Da un lato una spesa privata in costante crescita, con solo il 15% di copertura pubblica dei servizi ai 2,5 milioni di non autosufficienti e il 45% delle visite specialistiche oramai a pagamento. Dall’altro prezzi da 100mila euro a ciclo terapeuti cori chiesti per farmaci con solo il 16% dei costi giustificati dall’effettivo miglioramento dei pazienti. 

Date of publishing: 15 set 2016
Published by: Forbes

“Tutte le vecchie certezze sono svanite”: quanto scritto di recente in un editoriale del New York Times dice molto sul senso di turbamento che attanaglia molti. Un turbamento che si è manifestato in una forte spinta politica, focalizzata poi sull’interruzione e il ribaltamento del cambiamento, la cui potenza è tutt’altro che esaurita.

Date of publishing: 14 nov 2016

“Forti del lavoro svolto negli ultimi anni vogliamo fare ancora di più per difendere il nostro Ssn, un’eccellenza che deve essere messa al riparo dalle azioni criminali di corrotti e corruttori: azioni che pesano poco meno di 6 miliardi di euro sul bilancio dello Stato e delle Regioni”.
 Così Francesco Macchia, presidente dell’Istituto per la Promozione dell’Etica in Sanità ha annunciato l’ingresso dell’ISPE (Istituto per la Promozione dell’Etica in Sanità) all’interno dell’European Healthcare Fraud & Corruption Network-EHFCN.

Date of publishing: 29 apr 2016

Nei soggetti con dolore lombare, la TC ad emissione di fotone singolo (SPECT/TC) potrebbe migliorare le scelte terapeutiche. Questo dato deriva da uno studio retrospettivo condotto su 113 pazienti da Oliver Edwards dell’Università dello Utah, secondo cui la scelta importante è stata comunque se effettuare o meno un’iniezione, ma i test radiologici hanno guidato il tipo di iniezione, identificato il livello spinale più appropriato ed aiutato a pianificare la traiettoria dell’ago.

Date of publishing: 14 nov 2016

“Cruciale è la digitalizzazione della sanità, rispetto alla quale però la frammentazione, l’assenza di un piano organico di sicurezza e la disomogeneità che hanno segnato le prime esperienze, appaiono ancora più pericolose. Perché la perdita, la sottrazione, l’alterazione di un dato sanitario mette a rischio banche dati essenziali e, insieme, viola quanto di più intimo vi è nella persona, esponendola a gravi discriminazioni". Con queste parole il presidente del Garante per la protezione dei dati personali, Antonello Soro, ha presentato al Senato la relazione annuale del Garante della privacy per il 2015.

Date of publishing: 25 ago 2016

“Gli eventi straordinari, come il disastro ferroviario recentemente accaduto in Puglia, possono avere un impatto sul sistema sangue italiano e sulla disponibilità di emocomponenti, potendo variamente interferire con l’approvvigionamento, la lavorazione, il testing, la conservazione e il trasporto degli stessi”.

Date of publishing: 29 apr 2016

I pazienti il cui diabete di tipo 2 migliora dopo la chirurgia bariatrica potrebbe anche avere minori probabilità di andare incontro a complicazioni microvascolari.

Date of publishing: 27 lug 2016

Non è raro per gli uomini soffrire di emicrania, ma essi hanno meno probabilità di consultare un medico per questo motivo rispetto alle donne e, se lo fanno, hanno meno probabilità di ricevere una diagnosi di emicrania.

Date of publishing: 26 lug 2016

Già durante la fase della gravidanza i bambini crescono contaminati dagli elementi inquinanti che la madre assorbe attraverso il cibo ingerito e trasmette al feto. Le sostanze più nocive sono i pesticidi, presenti in tutte le catene alimentari, dalla carne alla frutta alla verdura, tutti generi di prima necessità per la vita.

Date of publishing: 26 lug 2016

Con la circolare n. 95 del 7 giugno 2016 - a cui sono allegate le nuove linee guida dell’Istituto di Previdenza - l'INPS fornisce chiarimenti sull'esenzione dalla reperibilità per i lavoratori dipendenti del settore privato, la cui assenza sia connessa con patologie gravi che richiedono terapie salvavita, comprovate da idonea documentazione della Struttura sanitaria, o con stati patologici sottesi o connessi a situazioni di invalidità riconosciuta, in misura pari o superiore al 67%.

Date of publishing: 26 lug 2016

L'Associazione italiana giovani medici (Sigm) e il Comitato nazionale aspiranti specializzandi (Cnas) sostengono la proposta - avanzata dalle Regioni lo scorso 4 maggio – sul tema della Formazione Specifica in Medicina Generale, nell'ambito della discussione sul Ddl ex Art 22 del Patto per la Salute.

Date of publishing: 26 lug 2016

Si chiama Fast Track Surgery o ERAS (Enhanced Recovery After Surgery) l’approccio che consente di migliorare il decorso postoperatorio, con un più veloce e benefico recupero e una significativa diminuzione dei tempi di ricovero.

Date of publishing: 26 ott 2016

Un nuovo esame immunoenzimatico (EIA) in una sola fase può diagnosticare in modo affidabile la viremia da Hcv. 

Date of publishing: 26 lug 2016

Alcuni studi epidemiologici hanno dimostrato un incremento del rischio di mortalità cardiovascolare associato alla menopausa precoce, ma la correlazione fra età menopausale e portata delle coronaropatie dopo la menopausa è ignota. 

Date of publishing: 26 lug 2016

La rivista scientifica Diabetologia, a cavallo tra la fine di maggio e l’inizio di giugno, ha pubblicato due studi sul rischio cardiovascolare e metabolico. 

Date of publishing: 21 lug 2016

L’AIOP (Associazione Italiana Ospedalità Privata) ha realizzato una ricerca tra i sistemi sanitari di sette Paesi di riferimento, per definire l’evoluzione dello scenario organizzativo in sanità nel prossimo futuro.

Date of publishing: 21 lug 2016

E’ stato sottoscritto un Protocollo d’Intesa tra Federsanità Anci, Sindacato Italiano Specialisti in medicina legale e delle Assicurazioni (Sismla) e Società italiana degli Healthcare Risk Managers (Sihrma) per sostenere azioni comuni e utili a creare un “sistema” di gestione del rischio clinico a tutela della salute. 

Date of publishing: 21 lug 2016

L’Associazione Anestesisti Rianimatori Ospedalieri Italiani Emergenza Area Critica (AAROi-EMAC), che riunisce oltre 10.000 medici qualificati, ha presentato al Congresso della Società Italiana di Anestesia e Rianimazione (SIARED) i primi dati aggiornati di uno studio finalizzato a migliorare qualità e sicurezza in Sanità.

Date of publishing: 21 lug 2016

Sono diventati 11 milioni nel 2016 (2 in più rispetto al 2012) gli italiani che hanno dovuto rinviare o rinunciare a prestazioni sanitarie a causa di difficoltà economiche, non riuscendo a pagare di tasca propria le prestazioni. Un fenomeno che riguarda, in particolare 2,4 milioni di anziani e 2,2 di millennials.

Date of publishing: 29 feb 2016
L’infezione genitale da Hpv si osserva tipicamente come malattia a trasmissione sessuale ma un numero sostanziale di bambine in età prepuberale ed...
Date of publishing: 14 nov 2016

I dati relativi a 5 anni di monitoraggio dello studio STAMPEDE, condotto su 150 pazienti in forte sovrappeso o obesi con diabete di tipo 2 non controllato, sono stati coerenti con quelli interimali rilevati dopo 3 anni.

Date of publishing: 7 mar 2016

I pazienti obesi ma altrimenti metabolicamente sani, presentano comunque un incremento del rischio di sviluppare nefropatie croniche nell’arco di una media di 6 anni rispetto ai soggetti di peso normale.

Date of publishing: 29 ott 2016

Nei pazienti con fibrillazione atriale (AF) ad alto rischio di eventi tromboembolici, il rilievo ecocardiografico di una maggiore dimensione del ventricolo sinistro (LV) e di più elevate pressioni di riempimento sono associate in modo significativo a un aumentato rischio di exitus. Le misure dell’atrio sinistro e di LV non sono però associate al rischio tromboembolico... 

Date of publishing: 8 apr 2016

Uno strumento di informazione medico-sanitaria utile al viaggiatore. E’ possibile consultare le informazioni sanitarie relative ai vari Paesi del mondo (norme igieniche, vaccinazioni, clima, alimentazione, sicurezza ecc.), con raccomandazioni e buone pratiche da osservare durante la visita.

Scopri il servizio

Date of publishing: 25 ago 2016

All’indomani del simposio plenario dal titolo “Long-Term Care ONE”, Italia Longeva, network scientifico del Ministero della Salute per l’invecchiamento e la longevità attiva, ha presentato nuove soluzioni per rafforzare i percorsi socio-assistenziali alternativi al contesto ospedaliero, e così cooperare anche alla sostenibilità economica dell’assistenza a lungo termine in Italia.

Date of publishing: 6 apr 2016

Cellule cardiache, elettrostimolatori e sensori. È un cerotto bionico ripara cuore, messo a punto da Tal Dvir e Ron Feiner presso l’Università di Tel Aviv nell’ambito di una ricerca pubblicata sulla rivista Nature Materials.

Leggi tutto

Date of publishing: 14 set 2016

La riorganizzazione della Pubblica Amministrazione è stata “defatigante, continua e disordinata”, interventi "disordinati" e dai risultati incerti, soprattutto sullo "sfoltimento" di enti e Authority. È quanto sostiene la Corte dei Conti con il presidente di coordinamento delle sezioni riunite.

Date of publishing: 2 Maggio 2016

Una selezione dettagliata di diete, suddivise per patologia e per caratteristiche del paziente (stile di vita, allergie ecc.). Accurate indicazioni sui programmi alimentari da seguire, sulle novità del settore alimentare, sulle modalità di dimagrimento e mantenimento della forma fisica attraverso il controllo dell’alimentazione.

Date of publishing: 24 mar 2016

È stato definito da più parti uno studio destinato a cambiare il concetto di trattamento dell’ipertensione arteriosa. In effetti, i risultati che ha conseguito sono notevoli: diminuzione del 27% del rischio di mortalità per eventi cardio-cerebrovascolari e riduzione del 24% del rischio di incorrere in questi stessi eventi.

Date of publishing: 9 Maggio 2016

Mangiare sano per prevenire la depressione e uscire di casa per gestire i momenti di sconforto. Sono queste le principali 'distrazioni positive' utilizzate dagli uomini contro la depressione, secondo un'indagine australiana.

Date of publishing: 24 mar 2016

La Sepsis Definitions Task Force, ampliando i dati quantitativi disponibili, ha aggiornato le definizioni per la diagnosi della sepsi e dello shock settico e i relativi criteri clinici con documenti di consensus, due relazioni e una sintesi pubblicate su JAMA.

Date of publishing: 24 mar 2016
È il tema di politica sanitaria italiana di maggiore attualità. Pubblicato dalla Gazzetta Ufficiale lo scorso 20 gennaio, il “Decreto...
Date of publishing: 16 mar 2016
Cento milioni di europei soffrono di dolore cronico di natura non oncologica. Vale a dire un cittadino dell’UE su cinque. E la metà è over 65, con...
Date of publishing: 1 mar 2016

Recenti evidenze hanno dimostrato che la meniscectomia parziale artroscopica (APM) non offre alcun beneficio rispetto al trattamento conservativo nei pazienti con lacerazioni degenerative del menisco ma, i pazienti che riportano sintomi come la sensazione di ostacolo o blocco al movimento del ginocchio, potrebbero comunque trarre beneficio dall’ATM.

Date of publishing: 1 mar 2016

Le donne con artriti infiammatorie che fanno uso di contraccettivi orali o che ne hanno fatto uso in passato vanno incontro ad esiti migliori nei primi due anni susseguenti alla diagnosi della patologia. Secondo Katinka Albrecht ...

Date of publishing: 1 mar 2016

Il diabete di tipo 2 potrebbe predisporre alla comparsa di dolori tendinei. Secondo una recente meta-analisi di 31 studi, i soggetti affetti da diabete di tipo 2 presentano un rischio di tendinopatie triplicato rispetto al resto della popolazione e, i soggetti in cui si diagnostica una tendinopatia, presentano un incremento del 30% nel rischio di diabete.

Date of publishing: 1 mar 2016

L’osteoartrosi del ginocchio non dovrebbe più essere considerata una patologia non infiammatoria, in quanto l’infiammazione associata alla sinovite o ai versamenti svolge nella generazione del dolore un ruolo maggiore rispetto a quello del carico meccanico.

Date of publishing: 1 mar 2016

Gli esercizi sul controllo motorio (MCE) possono aiutare a ridurre dolore e disabilità causati dal dolore lombare cronico ma altre forme di esercizio ed intervento possono fare altrettanto. Questa conclusione deriva da una recente revisione condotta su 29 studi da Bruno Saragiotto della Sydney Medical School, secondo cui... 

Date of publishing: 1 mar 2016

La valutazione ecografica di un campione di 207 soggetti sani ha dimostrato che la maggior parte di questi soggetti riporta anomalie articolari. Secondo Maria Antonietta D’Agostino dell’Ospedale Ambroise Pare di Boulogne-Billancourt, autrice dello studio, questa ricerca descrive...

 

Date of publishing: 29 feb 2016
È stato effettuato uno studio prospettico che ha posto a raffronto la sopravvivenza dei pazienti con BPCO normocapnici con quelli affetti da...
Date of publishing: 29 feb 2016
La maggior parte dei medici pensa di aver praticato la medicina personalizzata prima dell’era genomica susseguente al sequenziamento del genoma...
Date of publishing: 29 feb 2016
I soggetti i cui livelli glicemici sono nel range borderline, ossia superiori alla norma ma non ancora diabetici, potrebbero comunque presentare un...
Date of publishing: 29 feb 2016
Una dieta a basso indice glicemico che comprenda alimenti quali legumi, latticini e frutta potrebbe aiutare a prevenire lo sviluppo della gotta o...
Date of publishing: 29 giu 2016

Gli uomini con apnea ostruttiva nel sonno (OSA) che presentano anche sintomi depressivi ed una bassa qualità della vita legata direttamente all’apnea, sono caratterizzati da un’elevata incidenza di disfunzione erettile rispetto a quelli con solo l’OSA. 

Date of publishing: 29 feb 2016
L’ingestione di flavonoidi del cacao (CF) può attenuare le disfunzioni endoteliali croniche e quelle indotte dall’emodialisi nei pazienti con...
Date of publishing: 29 feb 2016
La flora batterica vaginale può essere almeno parzialmente trasmessa ai neonati venuti alla luce tramite parto cesareo, anche se le conseguenze a...
Date of publishing: 29 feb 2016
L’infezione da streptococco di gruppo A in gravidanza e nel periodo post-parto, benché relativamente rara, rappresenta una grave minaccia per la...
Date of publishing: 29 feb 2016
L’iniezione di cellule staminali che vengono indotte a secernere fattori neurotrofici nei pazienti con sclerosi laterale amiotrofica (SLA) risulta...
Date of publishing: 29 feb 2016
Sono state riscontrate ulteriori prove del fatto che le placche amiloidi nei soggetti sopravvissuti ad un trauma cerebrale presentano una...
Date of publishing: 29 feb 2016
Molte donne riportano un incremento della frequenza delle cefalee con l’avvicinarsi della menopausa ma, pochi studi, hanno sinora osservato...
Date of publishing: 29 feb 2016
Non soltanto la depressione maggiore è comune nei pazienti di razza nera, ma è anche associata ad un incremento del rischio di eventi...
Date of publishing: 29 feb 2016
L’eccesso di peso o l’obesità in età adulta aumenta fortemente il rischio di morte improvvisa per cause cardiache nelle donne, indipendentemente...
Date of publishing: 29 feb 2016
I soggetti adulti senza sintomi da morbo di Alzheimer arruolati in uno studio sullo screening genetico di questa malattia, ricevendo la...
Date of publishing: 29 feb 2016
La flora batterica fecale può trattare efficacemente le infezioni da C. difficile dopo essere stata congelata e poi scongelata. Secondo Christine...
Date of publishing: 21 giu 2016
Un apparente caso di trasmissione interpersonale della malattia dei legionari, associato ad un focolaio comunitario di questa infezione, ha portato...
Date of publishing: 29 feb 2016
Le prescrizioni di antibiotici per infezioni del tratto respiratorio sono diminuite significativamente 4,5 anni dopo un breve intervento educativo...
Date of publishing: 29 feb 2016
Il tasso di infezioni da Clostridium difficile (CDI) entro 30 giorni dopo un intervento risulta significativamente associato al numero di classi di...
Date of publishing: 29 feb 2016
Alcuni Ricercatori dei Centers Diseases Control and Prevention (CDC) di Atlanta e della Mayo Clinic, con la collaborazione di funzionari della...
Date of publishing: 29 feb 2016

Circa l’8% degli adolescenti negli Stati Uniti cadrebbe in depressione ogni anno. Per questo, una commissione di esperti raccomanda di eseguire i test per valutare eventuali disagi psicologici in tutti i ragazzi tra i 12 e i 18 anni di età.

Date of publishing: 29 feb 2016

Per Sigmund Freud e i suoi seguaci sembra arrivato il momento della rivincita rispetto alla terapia cognitivo-comportamentale, largamente diffusa e preminente a partire dagli anni ’70, e considerata rapida, efficace e più economica. 

Date of publishing: 29 feb 2016
Capire se una persona soffre di disturbi dell’alimentazione, come anoressia e bulimia, grazie ad un algoritmo intelligente creato partendo dalle...
Date of publishing: 29 feb 2016

Alcuni interventi basati sulla consapevolezza migliorano significativamente depressione e ansia correlate ad una diagnosi oncologica. Secondo Mei-Fen Zhang della Sun Yat-sen University di Guangzhou, autrice di una meta-analisi di sette studi...

Date of publishing: 24 feb 2016

Il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha reso pubblico l’Atto di indirizzo per l'individuazione delle priorità politiche per l'anno 2017. Il documento individua gli obiettivi strategici della politica sanitaria del prossimo triennio.