I più letti

Osservasalute, 24 mln malati cronici in italia, costano 66,7 mld

Osservasalute, 24 mln malati cronici in italia, costano 66,7 mld

Tra 10 anni, nel 2028, il numero di malati cronici salirà a 25 milioni, mentre i multi-cronici saranno 14 milioni. La patologia più frequente sarà l'ipertensione, con quasi 12 milioni di persone colpite nel 2028, mentre l'artrosi/artrite interesserà 11 milioni di italiani; per entrambe ci si attende 1 milione di malati in più rispetto al 2017.

PP-GEP-ITA-2485

Artrosi ginocchio, allo studio gel per rigenerare cartilagine

Artrosi ginocchio, allo studio gel per rigenerare cartilagine

Combinare nuovi biomateriali con cellule staminali in associazione al trattamento con ultrasuoni, pratica finora mai attuata, per mettere a punto un gel in grado di rigenerare la cartilagine del ginocchio, riducendo così il dolore, e posticipare l'intervento protesico nei pazienti affetti da osteoartrite, comunemente nota come artrosi. È l'obiettivo del progetto europeo Admaiora.

PP-GEP-ITA-2495

Calo numero medici di base riduce aspettativa di vita

Calo numero medici di base riduce aspettativa di vita

Nel dettaglio gli autori della ricerca rilevano che, per ogni 'pacchetto' di 10 medici di base in più per 100 mila abitanti, l'aspettativa media di vita aumenta di 51,5 giorni nelle aree più coperte. Gli Stati con più specialisti ospedalieri, invece, mostrano un aumento medio di soli 19,2 giorni per ogni 10 camici aggiuntivi su 100 mila abitanti.

PP-GEP-ITA-2497

Creata nuova mano bionica, riceve informazioni dai nervi

Creata nuova mano bionica, riceve informazioni dai nervi

Una mano bionica hi-tech, frutto soprattutto della ricerca italiana. Una protesi robotica di nuova generazione impiantata nei nervi del paziente, in grado di ricevere informazioni sensoriali quando entra in contatto o manipola oggetti. E' il risultato del lavoro delle équipe di ricerca di Scuola superiore Sant'Anna di Pisa, Politecnico di Losanna (Svizzera), Fondazione Policlinico universitario Agostino Gemelli Irccs e università Cattolica di Roma.

PP-GEP-ITA-2496

Colesterolo cattivo

Ricerca: colesterolo cattivo fra cause genetiche di SLA, scoperta a Torino

Una ricerca condotta all'ospedale Molinette, in collaborazione con il National Institute of Health di Bethesda negli Stati Uniti e pubblicata su 'Annals of Neurology', dimostra che l'iperlipemia è un fattore di rischio genetico per la sclerosi laterale amiotrofica; anche il fumo di sigaretta ed elevati livelli di attività fisica sono fattori di rischio, mentre un'attività fisica moderata e un maggiore livello di istruzione sono fattori protettivi per la malattia.

Il lavoro apre per la prima volta possibilità di interventi preventivi per la Sla, e permetterà anche di sviluppare nuovi interventi terapeutici di precisione, cioè specifici per gruppi definiti di pazienti.

PP-GEP-ITA-2520

Cuore menoapusa

Studio, bibite light fanno male al cuore delle donne in menopausa

Uno studio a lungo termine realizzato per l'American Heart Association, su oltre 82 mila donne in menopausa di età compresa fra 50 e 79 anni, rivela che preferire bevande ipocaloriche non solo non è una scelta più sana rispetto a quelle zuccherate ma fa aumentare i rischi di ictus e infarto.

I risultati - precisano gli autori – riguardano una coorte di donne in menopausa, pertanto non possono essere estesi a tutta la popolazione.

PP-GEP-ITA-2519

Dolore

Mal di schiena stress

Mal di schiena per 80% degli italiani, aumenta quello da stress

Il mal di schiena non è una diagnosi, è un sintomo: il dolore può essere causato da problemi diversi, come ad esempio aneurisma dell'aorta, alcuni tumori o problemi addominali, e persino patologie ginecologiche. C'è poi il mal di schiena da stress, un problema in aumento in questi anni, specie nella popolazione giovane, collegato a problemi lavorativi o familiari: le tensioni psicosomatiche proiettano un dolore nella parte posteriore della colonna, a livello cervicale o più spesso lombare".

PP-GEP-ITA-2529

Osservasalute, 24 mln malati cronici in italia, costano 66,7 mld

Osservasalute, 24 mln malati cronici in italia, costano 66,7 mld

Tra 10 anni, nel 2028, il numero di malati cronici salirà a 25 milioni, mentre i multi-cronici saranno 14 milioni. La patologia più frequente sarà l'ipertensione, con quasi 12 milioni di persone colpite nel 2028, mentre l'artrosi/artrite interesserà 11 milioni di italiani; per entrambe ci si attende 1 milione di malati in più rispetto al 2017.

PP-GEP-ITA-2485

Artrosi ginocchio, allo studio gel per rigenerare cartilagine

Artrosi ginocchio, allo studio gel per rigenerare cartilagine

Combinare nuovi biomateriali con cellule staminali in associazione al trattamento con ultrasuoni, pratica finora mai attuata, per mettere a punto un gel in grado di rigenerare la cartilagine del ginocchio, riducendo così il dolore, e posticipare l'intervento protesico nei pazienti affetti da osteoartrite, comunemente nota come artrosi. È l'obiettivo del progetto europeo Admaiora.

PP-GEP-ITA-2495

Curiosità dal mondo medico

Liquirizia pressione alta

In ospedale con pressione alle stelle, crisi da tè alla liquirizia

Quantità eccessive di alcuni prodotti a base di erbe possono avere effetti collaterali dannosi. Nel dettaglio, i prodotti con estratto di radice di liquirizia possono aumentare la pressione sanguigna, causare ritenzione idrica e diminuire i livelli di potassio se consumati in eccesso.

PP-GEP-ITA-2526

Creata nuova mano bionica, riceve informazioni dai nervi

Creata nuova mano bionica, riceve informazioni dai nervi

Una mano bionica hi-tech, frutto soprattutto della ricerca italiana. Una protesi robotica di nuova generazione impiantata nei nervi del paziente, in grado di ricevere informazioni sensoriali quando entra in contatto o manipola oggetti. E' il risultato del lavoro delle équipe di ricerca di Scuola superiore Sant'Anna di Pisa, Politecnico di Losanna (Svizzera), Fondazione Policlinico universitario Agostino Gemelli Irccs e università Cattolica di Roma.

PP-GEP-ITA-2496

Il cervello delle donne e' 3 anni piu' giovane di quello maschile

Il cervello delle donne e' 3 anni piu' giovane di quello maschile

Il cervello femminile appare circa 3 anni più giovane rispetto a quello maschile.

Lo ha dimostrato un gruppo di scienziati della Washington University School of Medicine di St. Louis, negli Usa, in uno studio pubblicato online su 'Pnas'. Secondo gli autori, il dato potrebbe spiegare perché, invecchiando, lei rimane mentalmente più attiva di lui.

PP-GEP-ITA-2480

Medicina Generale

Ansia e stress medici

Burnout medici costa 4,6 mld di dollari l'anno

Stress, stanchezza, ansia e depressione possono nascondersi sotto il camice bianco. È la sindrome del burnout, un esaurimento fisico e psicologico che può mettere a rischio la salute del professionista e non solo. Secondo uno studio pubblicato sugli 'Annals of Internal  Medicine', il 'burnout' dei medici arriva a costa al sistema sanitario americano circa 4,6 miliardi di dollari l'anno.

PP-GEP-ITA-2525

Medicina generale

Investire di più nelle cure primarie come indica l'Ocse

Più medici di medicina generale e meglio pagati ma anche team di cure primarie. Sono le indicazioni dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse) al G7 dei ministri della salute. Sfide che la Federazione italiana dei medici di medicina generale, spiega il segretario nazionale, Silvestro Scotti, ha promosso in questi anni presso le istituzioni "per il rilancio del Ssn attraverso la valorizzazione del ruolo della medicina generale".

PP-GEP-ITA-2524

Calo numero medici di base riduce aspettativa di vita

Calo numero medici di base riduce aspettativa di vita

Nel dettaglio gli autori della ricerca rilevano che, per ogni 'pacchetto' di 10 medici di base in più per 100 mila abitanti, l'aspettativa media di vita aumenta di 51,5 giorni nelle aree più coperte. Gli Stati con più specialisti ospedalieri, invece, mostrano un aumento medio di soli 19,2 giorni per ogni 10 camici aggiuntivi su 100 mila abitanti.

PP-GEP-ITA-2497

Sonno 'scudo' contro infezioni, potenzia cellule immunitarie

Sonno 'scudo' contro infezioni, potenzia cellule immunitarie

La migliore medicina? A volte può essere il sonno. Che, secondo uno studio condotto da Stoyan Dimitrov e Luciana Besedovsky dell'Università di Tubinga (Germania), è in grado di migliorare la capacità di alcune delle cellule immunitarie di combattere le infezioni. Se ne parla sul 'Journal of Experimental  Medicine'.

PP-GEP-ITA-2479

Psichiatria

Leonardo da Vinci ADHD

Leonardo da Vinci iperattivo, tesi di un cervello italiano a Londra

Marco Catani, in un articolo pubblicato sulla rivista scientifica 'Brain', suggerisce che potrebbe essere questa la spiegazione dell'incapacità di Leonardo di portare a termine gli ambiziosi e visionari progetti che inventava. L'esperto espone le prove a supporto della sua ipotesi, attingendo a resoconti storici delle pratiche e del comportamento di lavoro del genio

PP-GEP-ITA-2523

Neurologia

Epilessia e autismo

Scoperta nuova causa di epilessia e autismo, studio Gaslini-Nobel

I ricercatori hanno studiato un gruppo di bambini affetti da autismo, epilessia resistente ai farmaci, disturbi del linguaggio e disordini del movimento, e hanno identificato, grazie a tecnologie di analisi genetiche di nuova generazione, mutazioni in un gene chiamato Vamp2.

PP-GEP-ITA-2522

Cardiologia

Colesterolo cattivo

Ricerca: colesterolo cattivo fra cause genetiche di SLA, scoperta a Torino

Una ricerca condotta all'ospedale Molinette, in collaborazione con il National Institute of Health di Bethesda negli Stati Uniti e pubblicata su 'Annals of Neurology', dimostra che l'iperlipemia è un fattore di rischio genetico per la sclerosi laterale amiotrofica; anche il fumo di sigaretta ed elevati livelli di attività fisica sono fattori di rischio, mentre un'attività fisica moderata e un maggiore livello di istruzione sono fattori protettivi per la malattia.

Il lavoro apre per la prima volta possibilità di interventi preventivi per la Sla, e permetterà anche di sviluppare nuovi interventi terapeutici di precisione, cioè specifici per gruppi definiti di pazienti.

PP-GEP-ITA-2520

Cuore menoapusa

Studio, bibite light fanno male al cuore delle donne in menopausa

Uno studio a lungo termine realizzato per l'American Heart Association, su oltre 82 mila donne in menopausa di età compresa fra 50 e 79 anni, rivela che preferire bevande ipocaloriche non solo non è una scelta più sana rispetto a quelle zuccherate ma fa aumentare i rischi di ictus e infarto.

I risultati - precisano gli autori – riguardano una coorte di donne in menopausa, pertanto non possono essere estesi a tutta la popolazione.

PP-GEP-ITA-2519

PERICARDIO

Chirurgia: pericardio di bue per ricostruire cuore, a Roma prima italiana

Un intervento di ricostruzione completa dell'atrio del cuore di un paziente di 62 anni, colpito da tumore al polmone, con una protesi biologica di origine bovina.

L'operazione è stata portata a termine all'azienda ospedaliero-universitaria Sant'Andrea di Roma, da un'équipe coordinata dal direttore dell'Uoc di Chirurgia toracica Erino Angelo Rendina. " Viene sfatato il tabù che quando il cuore è infiltrato da un tumore non può essere operato. E' la prima volta in Italia per un intervento di questa estensione e molto probabilmente una prima mondiale", ha affermato Rendina.

PP-GEP-ITA-2521