I più letti

dolore neuropatico

Supporti di diagnosi clinica e strumentale del dolore neuropatico

La presenza del dolore neuropatico è suggerita dalla storia clinica del paziente e confermata dall’esame obiettivo. 
Sono stati sviluppati numerosi strumenti di screening per identificare le condizioni del dolore neuropatico o le componenti neuropatiche nelle sindromi dolorose croniche.

PP-GEP-ITA-XXXX

dolore neuropatico paziente oncologico

Il dolore neuropatico nel paziente oncologico

Il dolore del paziente oncologico è stato definito come “dolore totale”. Nell’ambito di tale definizione intervengono sia componenti legate alla “fisicità” dei sintomi sia componenti psicologiche, sociali e relazionali.

Il dolore di origine oncologica può essere di tipo nocicettivo o neuropatico o presentare entrambe le componenti.

PP-GEP-ITA-3084

dolore neuropatico

Dolore neuropatico: cause, diagnosi e trattamento

Il dolore neuropatico è una diretta conseguenza di una lesione o di malattie a carico del sistema somatosensoriale. Il trattamento del dolore neuropatico si basa sull’utilizzo di farmaci per il controllo del dolore e sulla risoluzione della malattia che lo causa.

PP-GEP-ITA-3085

emicrania adolescenti

Emicrania con aura, ne soffre il 5% degli adolescenti italiani

L'emicrania è in forte crescita in tutti i Paesi Occidentali e, negli ultimi anni, i primi episodi si registrano sempre più precocemente.

PP-GEP-ITA-3091

Medicina: cardiologi europei premiano ricercatore 'under 40' del Gemelli

Durante il congresso annuale Escardio 2020 la Società europea di Cardiologia (ESC) ha premiato Rocco Antonio Montone , giovane cardiologo della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli Irccs, laureato e specializzato all’Università Cattolica, Campus di Roma, con il 'Young Investigator Award'.

PP-GEP-ITA-3166

glaucoma

Conoscere il glaucoma e i suoi sintomi

Con il termine glaucoma ci si riferisce a una malattia del nervo ottico che, se non diagnosticata per tempo e trattata, può portare alla cecità. La prima causa scatenante è l’aumento della pressione intraoculare, che danneggia progressivamente il nervo ottico e il campo visivo.

PP-GEP-ITA-3075

Neurologia

Ricerca: una 'Google map' del cervello per capire malattie, studio Verona

Una mappa accurata del cervello, ricostruita da un modello matematico per studiare come le varie aree cerebrali siano collegate tra loro e capire meglio malattie e disturbi neurologici. Questo, in sintesi, lo studio condotto da docenti e ricercatori dell’Università di Verona, pubblicato su 'Science advances'.

PP-GEP-ITA-3191

Sanità: da emicrania ad artrite reumatoide, con Covid la salute si fa smart

Tra i sostenitori della sanità a distanza, gli emicranici. "L’emicrania colpisce il 15% della popolazione generale - sottolinea Geppetti - e nella fascia d’età da 20 a 50 anni è la malattia che comporta una maggiore disabilità rispetto a tutte le altre

PP-GEP-ITA-3190

Ricerca: intelligenza artificiale aiuta a capire cause Alzheimer, studio italiano

Un gruppo di ricercatori dell'Istituto di scienze e tecnologie della cognizione del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Istc), dell'Università Campus Bio-Medico di Roma e dell'Irccs Istituto neurologico mediterraneo Neuromed di Pozzili (Isernia) è riuscito a chiarire, grazie all'impiego di un modello d'intelligenza artificiale in grado di simulare alcune funzioni del cervello umano, i meccanismi alla base dello sviluppo iniziale della malattia di Alzheimer.

PP-GEP-ITA-3183

Psichiatria

Coronavirus: nasce ItaliaTiAscolto, sostegno psicologico a portata di smartphone

Accedendo all’applicazione, disponibile per i dispositivi Android e iOS, sarà possibile entrare in contatto con una serie di professionisti psicoterapeuti, disponibili ogni giorno e in varie fasce orarie, nelle diverse stanze tematiche, ognuna dedicata ad un bisogno psicologico specifico: sarà sufficiente consultare il calendario delle disponibilità e scegliere l’appuntamento più adatto alle proprie esigenze. Ogni sessione avrà la durata di un’ora e potrà accogliere fino a 16 partecipanti in contemporanea.

PP-GEP-ITA-3182

Coronavirus: strascichi psichiatrici per oltre metà pazienti, studio italiano

Il Covid-19 lascia strascichi anche a livello psichiatrico. Da uno studio dell’Ircss ospedale San Raffaele di Milano è emerso infatti che oltre la metà delle persone (56%) che hanno avuto la malattia ha dovuto fare i conti con depressione, disturbo post traumatico da stress, ansia o insonnia fino a una sintomatologia ossessivo-compulsiva.

PP-GEP-ITA-3180

Medicina: molecola anti-età ripulisce ingranaggi ingolfati della memoria

Una molecola 'spazzina' capace di correggere i difetti di memoria ripulendo gli aggregati proteici tossici che si accumulano nel cervello a causa dell'età. A studiarla sono stati ricercatori del Consiglio nazionale delle ricerche che hanno dimostrato come la spermidina, una sostanza presente naturalmente in molti cibi, sia in grado di correggere i difetti di memoria, rimettendo in moto i neuroni, in soggetti di mezza età predisposti al declino cognitivo. Lo studio è pubblicato sulla rivista 'Aging Cell'

PP-GEP-ITA-3181

Cardiologia

Medicina: studio Gemelli scopre il 'dietro le quinte' dell'infarto

L’aterosclerosi non viene da un giorno all’altro. Le placche che impediscono al sangue di scorrere nelle arterie impiegano infatti anni a formarsi. Ma l’infarto avviene in un attimo, spesso senza preavviso - evidenzia lo studio.

PP-GEP-ITA-3171

Medicina: Rebuzzi (Gemelli), 'nuovi test svelano infarto in 10 minuti'

La cardiologia è alle soglie di una rivoluzione. Lo dimostrano le ricerche che sono state presentate al congresso (virtuale) della Società europea di cardiologia. L'elenco è lungo ma, sicuramente, per novità, spiccano quelle che coniugano tecnologia e clinica per la diagnosi precoce. A fare il punto è Antonio G. Rebuzzi, professore di Cardiologia, Università Cattolica di Roma-Fondazione Policlinico Gemelli Irccs di Roma.

PP-GEP-ITA-3170

Chirurgia: cardiocapsula che stimola il cuore, primo intervento a Roma

L'innovativo pacemaker, spiega una nota dell'ospedale, "iniettato giunge fino al cuore e grazie ai suoi minuscoli denti rimane agganciato alla parete dell’organo". L'apparecchio - particolarmente indicato nelle persone con pause patologiche del ritmo cardiaco o con blocchi atrio-ventricolari che necessitano di stimolazione ventricolare guidata dall’atrio - offre una soluzione molto importante per quei pazienti che non possono impiantare un dispositivo standard, per passati episodi di infezione".

PP-GEP-ITA-3167

Medicina: cardiologi europei premiano ricercatore 'under 40' del Gemelli

Durante il congresso annuale Escardio 2020 la Società europea di Cardiologia (ESC) ha premiato Rocco Antonio Montone , giovane cardiologo della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli Irccs, laureato e specializzato all’Università Cattolica, Campus di Roma, con il 'Young Investigator Award'.

PP-GEP-ITA-3166

Coronavirus: studio, con pressione alta più rischi morte per Covid-19

I pazienti ipertesi hanno un rischio doppio di morire di Covid-19 rispetto ai soggetti contagiati che non soffrono di ipertensione. E' quanto emerge da una nuova ricerca pubblicata sull' 'European Heart Journal'. Lo studio ha scoperto anche che i pazienti con ipertensione arteriosa che non assumevano farmaci per controllare questa condizione presentavano un rischio ancora maggiore di morire per Covid-19.

PP-GEP-ITA-3136

Ortopedia

[VIDEO] Osteoartrosi. I consigli per rendere più efficaci le terapie

Convivere con l'osteroartrosi è possibile. Scopri come rendere più efficaci le terapie con questo video.

PP-GEP-ITA-3124

aderenza terapia osteoartrosi

Osteoartrosi: aderenza terapeutica e qualità della vita

L'osteoartrosi è una malattia degenerativa che tende a peggiorare nel tempo. Adottando la terapia più opportuna la sua progressione può essere rallentata, arrivando in alcuni casi fino alla regressione parziale.

PP-GEP-ITA-3096

diagnosi artrosi

Osteoartrosi: come si arriva alla diagnosi?

L’osteoartrosi è una delle più comuni patologie dell’apparato muscoloscheletrico e si calcola che in Italia riguardi circa 4 milioni di persone, soprattutto in età avanzata.

PP-GEP-ITA-3095

artrosi microchip

Un microchip per studiare l’osteoartrosi

Ricreare un modello preciso di articolazione su chip per studiare l’osteoartrosi e come curarla: questo il risultato ottenuto nel laboratorio Microfluidic and Biomimetic Microsystems del Politecnico di Milano. 

PP-GEP-ITA-3093

osteoartrosi

Osteoartrosi: la prevenzione primaria del dolore passa per pochi semplici gesti

Non esiste una prevenzione vera e propria per l’osteoartrosi ma una serie di accorgimenti possono ridurre il rischio della sua comparsa e il dolore ad essa associato.

PP-GEP-ITA-3079

artrosi

Malattie muscolo-scheletriche: cos'è l'osteoartrosi e come riconoscerla

Ne soffre il 10% della popolazione adulta e il 50% delle persone oltre i 50 anni: è l'osteoartrosi, la causa più comune di dolore alle articolazioni nel mondo.

PP-GEP-ITA-3078

Dolore

come contrastare l'emicrania

[VIDEO] Contrastare l'emicrania: scopri i tuoi alleati

Oltre ai farmaci, che il medico può prescrivere per prevenire l’emicrania in chi soffre di attacchi molto intensi e frequenti, è utile quando possibile evitare i fattori scatenanti e praticare attività che aiutano a rilassarsi.

PP-GEP-ITA-3123

emicrania adolescenti

Emicrania con aura, ne soffre il 5% degli adolescenti italiani

L'emicrania è in forte crescita in tutti i Paesi Occidentali e, negli ultimi anni, i primi episodi si registrano sempre più precocemente.

PP-GEP-ITA-3091

diagnosi emicrania

Emicrania: come si arriva alla diagnosi?

L’emicrania, con le sue varianti, è il tipo di cefalea per il quale più frequentemente i pazienti si rivolgono al neurologo specializzato. La sua diagnosi è possibile dopo un'accurata anamnesi.

PP-GEP-ITA-3119

emicrania prevenzione

Prevenire l’emicrania si può?

Per aiutare a prevenire l'emicrania può essere utile praticare attività che aiutano a rilassarsi. Può essere importante, se possibile, evitare anche quei fattori che possono scatenare gli attacchi...

PP-GEP-ITA-3070

dolore neuropatico paziente oncologico

Il dolore neuropatico nel paziente oncologico

Il dolore del paziente oncologico è stato definito come “dolore totale”. Nell’ambito di tale definizione intervengono sia componenti legate alla “fisicità” dei sintomi sia componenti psicologiche, sociali e relazionali.

Il dolore di origine oncologica può essere di tipo nocicettivo o neuropatico o presentare entrambe le componenti.

PP-GEP-ITA-3084

dolore neuropatico

Supporti di diagnosi clinica e strumentale del dolore neuropatico

La presenza del dolore neuropatico è suggerita dalla storia clinica del paziente e confermata dall’esame obiettivo. 
Sono stati sviluppati numerosi strumenti di screening per identificare le condizioni del dolore neuropatico o le componenti neuropatiche nelle sindromi dolorose croniche.

PP-GEP-ITA-XXXX

Oftalmologia

prevenzione glaucoma

[VIDEO] Prevenire il glaucoma si può? Perché è importante preservare la salute degli occhi

La domanda che spesso ci si pone è: è possibile prevenire il glaucoma? Se la patologia viene scoperta per tempo, in una fase iniziale, è possibile rallentarne il processo degenerativo.

PP-GEP-ITA-3092

glaucoma

Conoscere il glaucoma e i suoi sintomi

Con il termine glaucoma ci si riferisce a una malattia del nervo ottico che, se non diagnosticata per tempo e trattata, può portare alla cecità. La prima causa scatenante è l’aumento della pressione intraoculare, che danneggia progressivamente il nervo ottico e il campo visivo.

PP-GEP-ITA-3075