I più letti

Dolore lombare acuto: terapia fisica immediata riduce necessità assistenziali successive

Dolore lombare acuto: terapia fisica immediata riduce necessità assistenziali successive

La terapia fisica rappresenta un’importante opzione terapeutica per i pazienti con dolore lombare, ma l’opportunità di indirizzare o meno un paziente alla terapia fisica e la tempistica della sua introduzione rimangono argomenti controversi.

 

 

 

PP-GEP-ITA-2018

Disturbi della respirazione nel sonno danneggiano connessioni cerebrali

Disturbi della respirazione nel sonno danneggiano connessioni cerebrali

I disturbi della respirazione nel sonno (SDB) possono portare a cambiamenti nella materia bianca cerebrale, che possono a loro volta compromettere la connettività funzionale.

Sclerosi laterale amiotrofica: RBP4 connessa a rischio e prognosi

Sclerosi laterale amiotrofica: RBP4 connessa a rischio e prognosi

Una maggiore concentrazione sierica di Retinol Binding Protein 4 (RBP4) sarebbe associata ad una riduzione del rischio e a una migliore prognosi della sclerosi laterale amiotrofica (SLA).

 

 

 

 

 

PP-GEP-ITA-2017

Tumore prostatico: dieta influenza progressione?

Tumore prostatico: dieta influenza progressione?

Uno studio attualmente in corso sta cercando di valutare se la dieta possa influenzare il rischio di incidenza, metastasi e mortalità da tumore prostatico.

Cyberbullismo devastante per la salute mentale degli adolescenti

Cyberbullismo devastante per la salute mentale degli adolescenti

Un recente studio ha confermato il danno emotivo causato dal cyberbullismo negli adolescenti, e in particolare in quelli più vulnerabili.

 

 

 

 

PP-GEP-ITA-2001

Tatuaggi e piercing non condizionerebbero l'opinione di un paziente verso il medico

Tatuaggi e piercing non condizionerebbero l'opinione di un paziente verso il medico

Secondo una ricerca statunitense pubblicata su Emergency Medical Journal, un medico con piercing o tatuaggi non sarebbe considerato meno professionale e capace di chi non li ha.

PP-GEP-ITA-2275

Neurologia

Dieta sana nella mezza età preserva memoria e previene malattie mentali

Dieta sana nella mezza età preserva memoria e previene malattie mentali

Seguire una dieta sana nella mezza età è indipendentemente associato a maggiori dimensioni dell’ippocampo anni più tardi, e potrebbe proteggere sia dalle malattie mentali che dal declino cognitivo.

Impatto della pressione sul cervello nelle fasi tardive della vita

Impatto della pressione sul cervello nelle fasi tardive della vita

Secondo un recente studio condotto alla Rush University di Chicago, una maggiore pressione sistolica nelle fasi tardive della vita è stata connessa con un incremento degli infarti cerebrali e dei marcatori della malattia di Alzheimer.

Disturbi della respirazione nel sonno danneggiano connessioni cerebrali

Disturbi della respirazione nel sonno danneggiano connessioni cerebrali

I disturbi della respirazione nel sonno (SDB) possono portare a cambiamenti nella materia bianca cerebrale, che possono a loro volta compromettere la connettività funzionale.

Sclerosi laterale amiotrofica: RBP4 connessa a rischio e prognosi

Sclerosi laterale amiotrofica: RBP4 connessa a rischio e prognosi

Una maggiore concentrazione sierica di Retinol Binding Protein 4 (RBP4) sarebbe associata ad una riduzione del rischio e a una migliore prognosi della sclerosi laterale amiotrofica (SLA).

 

 

 

 

 

PP-GEP-ITA-2017

Ictus e ritorno a lavoro

Ictus e ritorno a lavoro: fattori predittivi e paradossi

Secondo uno studio retrospettivo, fattori come la trombolisi endovenosa e la terapia occupazionale a 3 mesi, sembrerebbero predire in modo indipendente e significativo la possibilità che un paziente risulti impiegato a un anno dall’ictus.

Medicina Generale

In corsia, l'abbigliamento del medico fa la differenza

In corsia, l'abbigliamento del medico fa la differenza

L'abbigliamento del medico è una componente facilmente modificabile per migliorare l’esperienza di cura del paziente.

PP-GEP-ITA-2273

Al paziente solo 11 secondi per parlare prima di essere interrotto dal medico

Al paziente solo 11 secondi per parlare prima di essere interrotto dal medico

Undici secondi: è questo il tempo che ha a disposizione, in media, un paziente per spiegare i motivi della sua visita prima di essere interrotto dal medico.

PP-GEP-ITA-2274

Difficoltà di comunicazione tra medico e infermiere spesso causa di errori medici

Difficoltà di comunicazione tra medico e infermiere spesso causa di errori medici

Secondo una ricerca statunitense, spesso alla base di errori medici, ci sarebbe una cattiva comunicazione tra medico e infermiere.Secondo una ricerca statunitense, spesso alla base di errori medici, ci sarebbe una cattiva comunicazione tra medico e infermiere.

PP-GEP-ITA-2276

Frutta, verdura e legumi: 3 le porzioni al giorno raccomandate

Frutta, verdura e legumi: 3 le porzioni al giorno raccomandate

Secondo uno studio americano pubblicato su Lancet, per mantenersi in salute e per ridurre il rischio di mortalità basterebbero 3 porzioni, purché generose, di frutta, verdura e legumi.

 

 

 

PP-GEP-ITA-2121

C’è un medico a bordo? L’intervento d’emergenza durante un volo civile. Ecco cosa fare

C’è un medico a bordo? L’intervento d’emergenza durante un volo civile. Ecco cosa fare

L’intervento medico d’emergenza durante un volo civile richiede la conoscenza di alcune norme da tenere a mente per operare nel migliore dei modi mettendo in sicurezza sia il paziente che tutti passeggeri del volo.

Caldo: il Piano ‘Estate sicura 2018’ del Ministero della Salute

Arriva l’estate e il Ministero della Salute mette in campo il nuovo Piano nazionale di prevenzione degli effetti del caldo sulla salute che non è solo, ovviamente, utile, ma è anche social.

Curiosità dal mondo medico

Tatuaggi e piercing non condizionerebbero l'opinione di un paziente verso il medico

Tatuaggi e piercing non condizionerebbero l'opinione di un paziente verso il medico

Secondo una ricerca statunitense pubblicata su Emergency Medical Journal, un medico con piercing o tatuaggi non sarebbe considerato meno professionale e capace di chi non li ha.

PP-GEP-ITA-2275

Il management del paziente anziano: l’importanza della comunicazione

Una buona comunicazione è al centro di un approccio terapeutico efficace. I pazienti anziani sono spesso più vulnerabili e più difficili da gestire, ed è compito dell’operatore sanitario conoscere le strategie corrette per migliorare la comunicazione con loro [1].

 

 

PP-GEP-ITA-1658

Come la tecnologia sta cambiando l'assistenza sanitaria

Il futuro dell'assistenza sanitaria ha sempre più a che fare con le tecnologie digitali come la stampa 3D, la robotica e la nanotecnologia. È importante che pazienti e medici ci familiarizzino così come anche con la telemedicina e la sanità elettronica.

Lo studio della nutrigenomica per comprendere come la dieta influenza il nostro DNA

Le ultime scoperte in fatto di nutrigenomica potrebbero finalmente far luce sugli effetti sul genoma umano di un’alimentazione corretta. Oltre alla prevenzione del cancro, la prima patologia a cui è naturale pensare, questa nuova scienza potrebbe fornirci una visione più chiara e approfondita di come la nutrizione possa prevenire e trattare numerose patologie [1].

Farmaci stampati in 3D: una nuova era della medicina personalizzata

La stampa 3D in ambito medico si sta espandendo notevolmente, con un numero di potenziali applicazioni in crescita e il potenziale di rivoluzionare l’assistenza sanitaria. Nel 2015 la stampa 3D ha aperto un nuovo orizzonte nel manufacturing farmaceutico, con l’approvazione da parte della Food and Drug Administration (FDA) del primo farmaco stampato in 3D.

Psichiatria

Disturbi psichiatrici comuni condividono basi genetiche

Disturbi psichiatrici comuni condividono basi genetiche

La ragguardevole impresa compiuta dal Brainstorm Consortium di analizzare il genoma di quasi 900.000 soggetti ha rivelato una forte sovrapposizione genetica fra alcuni comuni disturbi psichiatrici.

Cyberbullismo devastante per la salute mentale degli adolescenti

Cyberbullismo devastante per la salute mentale degli adolescenti

Un recente studio ha confermato il danno emotivo causato dal cyberbullismo negli adolescenti, e in particolare in quelli più vulnerabili.

 

 

 

 

PP-GEP-ITA-2001

Emofilia

Emofilia e scuola: come affrontare al meglio il nuovo anno scolastico

L'emofilia e in genere le malattie emorragiche congenite (MEC) sono malattie rare, hanno cioè una prevalenza inferiore a 5 casi ogni 10 mila abitanti. Indipendentemente dall'eterogeneità delle malattie rare, la vita dei pazienti colpiti e dei loro familiari è costellata da molte difficoltà di natura sia clinica sia sociale.

 

PP-GIP-ITA-0688

Emofilia e vaccini: vaccinazioni previste, somministrazione e raccomandazioni da seguire

Le vaccinazioni hanno permesso di salvare milioni di vite, prevenendo molte gravi malattie infettive, ma anche le relative complicazioni, spesso ugualmente pericolose. Sebbene le vaccinazioni siano scientificamente riconosciute come uno degli strumenti di tutela della salute pubblica più importanti, sicuri ed efficaci, da alcuni anni si registra un'importante riduzione del numero di vaccinati e una conseguente diminuzione delle coperture vaccinali.

PP-GIP-ITA-0728

Dolore

Dolore lombare acuto: terapia fisica immediata riduce necessità assistenziali successive

Dolore lombare acuto: terapia fisica immediata riduce necessità assistenziali successive

La terapia fisica rappresenta un’importante opzione terapeutica per i pazienti con dolore lombare, ma l’opportunità di indirizzare o meno un paziente alla terapia fisica e la tempistica della sua introduzione rimangono argomenti controversi.

 

 

 

PP-GEP-ITA-2018

Dolore lombare: ruolo di supporto del chiropratico

Dolore lombare: ruolo di supporto del chiropratico

Un recente studio ha fornito ulteriore supporto per l’inclusione dell’assistenza chiropratica come componente di un intervento multidisciplinare per il dolore lombare.Un recente studio ha fornito ulteriore supporto per l’inclusione dell’assistenza chiropratica come componente di un intervento multidisciplinare per il dolore lombare.

Gastroenterologia

Colite pseudomembranosa in pazienti con malattie infiammatorie intestinali: come curarla.

Il Clostridium difficile (C. difficile) è un batterio Gram-positivo generalmente trasmesso per via oro-fecale, che produce spore. È non invasivo e produce tossine A e B che causano la malattia, provocando conseguenze che vanno dalla presenza asintomatica, alla diarrea moderata, alla colite, fino alla colite.

PP-GEP-ITA-1650

Cardiologia

Attività fisica riduce rischio cardiovascolare: nuove evidenze

Uno studio condotto su quasi 500.000 persone senza malattie cardiovascolari di base, ha dimostrato che l’attività fisica totale correlata al lavoro, al tempo libero o a necessità contingenti come camminare per sbrigare delle commissioni è associata ad un minor rischio a breve termine di sviluppare patologie cardiovascolari.

PP-GEP-ITA-1536

Ipertensione: al congresso ESH le nuove linee guida

Ipertensione: congresso ESH le nuove linee guida

Dopo cinque anni dall'ultimo aggiornamento, arrivano le nuove linee sull'ipertensione. Tra i punti chiave che caratterizzano le nuove raccomandazioni ci sono prima di tutto definizione e classificazione dell'ipertensione.

Oftalmologia

Melanoma uveale: sopravvivenza migliore con terapia incentrata sul fegato

Melanoma uveale: sopravvivenza migliore con terapia incentrata sul fegato

Secondo i risultati del più grande studio condotto sul real world, nei pazienti con melanoma uveale, gli esiti in termini di sopravvivenza sono migliorati dopo che le modalità di trattamento sono passate da terapie sistemiche a quelle incentrate sul fegato.

Effetto della chirurgia della cataratta sull'indice refrattivo della cornea valutato con pachimetria ottica

Effetto della chirurgia della cataratta sull'indice refrattivo della cornea valutato con pachimetria ottica

Un recente studio non ha evidenziato differenze a livello di indice refrattivo prima e dopo l'intervento di facoemulsificazione.

Urologia

Inattività connessa a problemi vescicali negli uomini di mezza età

Inattività connessa a problemi vescicali negli uomini di mezza età

Secondo uno studio condotto su un campione di 70.000 uomini, la riduzione della sedentarietà e la promozione dell’attività fisica sono fattori importanti per la prevenzione dei sintomi del tratto urinario.

Incontinenza urinaria da stress: chirurgia ritardata a volte per anni

Incontinenza urinaria da stress: chirurgia ritardata a volte per anni

Secondo uno studio su 572 pazienti, gli uomini con incontinenza urinaria da stress (SUI) non ricercherebbero tempestivamente la chirurgia anti-incontinenza (AIS) ma tarderebbero anni prima di sottoporsi all’intervento.

Tumore prostatico: dieta influenza progressione?

Tumore prostatico: dieta influenza progressione?

Uno studio attualmente in corso sta cercando di valutare se la dieta possa influenzare il rischio di incidenza, metastasi e mortalità da tumore prostatico.

Odontoiatria

I diversi enti si schierano contro il fumo

L’Associazione Nazionale Dentisti Italiani (ANDI) sostiene che l’uso di tabacco è la seconda causa di morte ed è responsabile della morte di un adulto su dieci in tutto il mondo. 1 Anche l’OMS si schiera sul tema, attribuendo ai dentisti un ruolo chiave nella prevenzione dei nocivi effetti del tabacco, in quanto parte di un sistema di intervento evidence-based.2
La chiara associazione tra malattie orali e consumo di tabacco fornisce una opportunità ideale per i professionisti della salute orale di partecipare a programmi di controllo dell’uso di tabacco e ai programmi di supporto di chi vuole interromperne il consumo.1

La sigaretta elettronica

Gli effetti sulla salute delle ECIG non sono ben noti e i fattori che possono influenzare le emissioni di questi dispositivi sono molteplici.1 Oltre alla nicotina, l’uso di ECIG può esporre a molte altre sostanze tossiche: glicoli, aldeidi, metalli e composti volatili, gliossale e metil gliossale, formaldeide. 1  È probabile che l’uso della sigaretta elettronica sia dannoso per il periodonto a causa dei noti e nocivi effetti della nicotina sul tessuto periodontale e sulla risposta immunitaria. 2 Sulla base delle tendenze attuali, i dentisti dovranno curare sempre più pazienti che sono esposti a questi prodotti.

Le alterazioni del microbioma

La cavità orale umana è popolata da più di 6.000 specie batteriche, conosciute nel loro insieme come microbioma orale.1 La disbiosi orale a livello locale porta a periodontiti, carie dentarie e potenzialmente a cancro di collo e testa. 1 Il fumo di sigaretta è fonte di numerose sostanze tossiche, che entrano in contatto diretto con i batteri orali.1 Queste sostanze tossiche possono perturbare l'equilibrio microbico della bocca1.