La percezione del dolore è una esperienza complessa, multifattoriale e soggettiva, alla quale contribuiscono fattori psicologici, cognitivi ed emotivi. Nonostante la complessità della sua natura, i recenti progressi nelle tecniche di brain imaging ne hanno permesso una migliore analisi. In questo volume è presentata una panoramica completa delle attuali tecniche di imaging e sono illustrati i metodi più innovativi per l’indagine del dolore, inclusi i nuovi traccianti, i biomarcatori, la mappatura del patrimonio genetico e metabolomico.   

Per consultare l'eBook o effettua il

PP-GEP-ITA-1990